▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Quando lo sport va nel metaverso

Sportian, società del Gruppo Globant, si allea con StadioPlus per portare lo sport nel metaverso. Inter e Milan stanno già sperimentando il coinvolgimento digitale dei tifosi. La partnership permetterà di creare nuovi prodotti tecnologici e strategie di monetizzazione basate sugli universi virtuali nello sport e nell’intrattenimento.

Sport e innovazione

Sportian, l’azienda di sport e intrattenimento del gruppo Globant, unisce le forze con StadioPlus, specialista del gaming e del metaverso, per sostenere la crescita delle organizzazioni sportive attraverso prodotti digitali, meta-esperienze e mondi virtuali brandizzati. L'ecosistema di prodotti e servizi di Globant Sportian, basati sulla tecnologia e l’intelligenza artificiale, viene utilizzato in tutto il mondo per progettare nuove piattaforme di coinvolgimento dei tifosi, migliorare le performance delle squadre e accelerare la trasformazione digitale delle proprietà sportive. Tra i partner vi sono i Los Angeles Clippers nel basket, la Major League Rugby USA, il Torneo di Wimbledon e la ProLeague del Belgio nel calcio.

A queste competenze si aggiunge oggi l'esperienza di StadioPlus nel metaverso, nelle strategie di gaming, nel web3 e nella creazione di asset digitali per aiutare atleti, leghe e marchi sportivi a sviluppare nuovi modelli di monetizzazione. Stanno già lavorando con StadioPlus l’Inter, il Milan e il Corinthians, oltre a La Liga, la federazione della serie A di calcio spagnola.

La nuova partnership permetterà a Globant Sportian e StadioPlus di realizzare una strategia combinata, finalizzata a promuovere le due offerte, per accelerare la crescita globale dell'industria dello sport e dell'intrattenimento. “L'ecosistema di Globant Sportian è basato sull'innovazione tecnologica e su solide strategie di crescita, che la rendono un partner ideale”, ha dichiarato Jon Fatelevich, CEO e Co-Fondatore di StadioPlus. “Questa partnership offre nuove e entusiasmanti possibilità per le esperienze connesse dei tifosi e ci aiuterà a portare nel futuro l'industria dello sport”.Da sinistra a destra: Jon Fatalevich, CEO e co-fondatore di StadioPlus; Alejandro Scannapieco, CEO di Sportian; Luis Scola, co-fondatore di StadioPlus, e Alvaro Diaz Aguirre, Senior Vice President Sales and Marketing di Sportian.

“StadioPlus condivide la nostra stessa visione di trasformare lo sport e l'intrattenimento, raggiungendo nuovi appassionati e offrendo esperienze di livello globale”, ha dichiarato Alejandro Scannapieco, CEO di Globant Sportian. “Guardiamo con entusiasmo alla sua focalizzazione sulle strategie di crescita attraverso il gaming e nel web3, che arricchiranno le esperienze che abbiamo sviluppato con Globant. Con questa partnership, porteremo nuove tecnologie disruptive negli ecosistemi tecnologici esistenti, per aumentare il coinvolgimento dei tifosi nel mondo digitale e in quello fisico”.

Fondata nel 2021 da un team che include la leggenda argentina del basket Luis Scola, StadioPlus si è affermata come leader nella realizzazione di esperienze all'avanguardia nello sport e nell'intrattenimento, progettando ambienti di gioco all'interno di alcune delle piattaforme più popolari al mondo, come Fortnite. Sta inoltre alimentando nuovi ambienti di metaverso per entità sportive come La Liga, e le squadre Inter, Milan e Corinthians, che hanno ottenuto un significativo successo tra il pubblico digitale.

I clienti di Globant Sportian, tra cui LA Clippers, Major League Rugby, il Torneo di Wimbledon e la ProLeague del Belgio, stanno attualmente utilizzando il suo ecosistema per sviluppare piattaforme di streaming, costruire stadi intelligenti, personalizzare il coinvolgimento dei tifosi, visualizzare i dati delle partite e proteggere i contenuti dalla pirateria, solo per citare alcuni esempi.

Per ulteriori informazioni sulla rete globale di partner di Globant Sportian, visita https://www.sportian.com/partners

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

Abitazioni, cosa cambia dopo l'approvazione della Direttiva europea sulle…

Secondo il Centro Studi Otovo, l'adozione congiunta di impianti fotovoltaici, batterie, pompe di calore e veicoli elettrici, saranno gli elementi chiave…

E4 Computer Engineering per l'AI "fatta in casa"

La piattaforma Urania di E4 permette alle imprese di creare propri sistemi di Data Science, AI e GenAI. Con il vantaggio di un completo controllo sulla…

Clima, Milano firma il Climate City Contract. 6 Mld per raggiungere l'obiettivo…

I 6 miliardi di investimenti, di cui 2,6 mld da parte del Comune di Milano, e 3,3 a carico degli 35 stakeholder firmatari, consentiranno la riqualificazione…

Microsoft lancia una Community Challenge. Obiettivo: supportare progetti…

L’iniziativa Microsoft Lombardia Community Challenge fornirà finanziamenti e supporto a organizzazioni locali no-profit per avviare o espandere progetti…

Notizie più lette

DWorld e Rolex Masters portano il campione Tsitsipas nel Metaverso

L'intervista si svolge nella virtuale Place D'armes di Monaco, segnando la prima volta in cui un tennista è stato immortalato con il proprio avatar

La Lombardia stanzia 175 mln di euro per rendere le aziende agricole competitive

Le domande per il primo anno potranno essere presentate fino al 9 settembre attraverso la piattaforma regionale SisCo.

Computer Vision: con l'AI è al punto di svolta

Il potenziamento delle funzioni AI sembra realizzare le promesse di maggiore proddutività della Computer Vision, secondo un sondaggio Panasonic. Ma ci…

A che punto è l’Intelligenza Artificiale in Italia

Una ricerca a livello europeo, promossa da Lenovo e condotta da IDC, rivela che il nostro Paese è a buon punto, come dimostra anche il caso di una PMI…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter