▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Lenovo "AI for All", per portare a tutti l’intelligenza artificiale

Lenovo nel corso del Tech World, l’evento globale della società dedicato all’innovazione, tenutosi ad Austin, in Texas, ha svelato la prossima generazione di funzionalità abilitate da IA, per la creazione di soluzioni tecnologiche inclusive su misura di ogni singolo individuo e per le aziende di tutte le dimensioni. Sul palco insieme al top management di Lenovo, i CEO dei principali partner tecnologici.

Intelligenza Artificiale

Lenovo ha presentato la sua più ampia gamma di funzionalità IA, nonché la sua visione di “AI for All” nel corso del Tech World, l’evento globale della società dedicato all’innovazione, tenutosi ad Austin, in Texas. L'evento di quest'anno, alla nona edizione, è incentrato su come Lenovo sta sfruttando la potenza dell'intelligenza artificiale per guidare il processo di intelligent transformation in ogni aspetto della nostra vita e in ogni settore, dal pocket al cloud con dispositivi e infrastrutture appositamente predisposti per l'intelligenza artificiale, soluzioni e servizi che potenziano intere industrie, imprese e persone in tutto il mondo.

Nell'ambito di una visione unificante "AI for All" e in seguito all'annuncio di un ulteriore investimento di 1 miliardo di dollari nell'innovazione dell'intelligenza artificiale, Lenovo ha condiviso il suo approccio dinamico al futuro ibrido dell’intelligenza artificiale in cui ritiene che i modelli di base pubblica, privata e personale co-esistono per abilitare l’AI for All. Per mantenere i dati sicuri e proteggere la privacy degli utenti, Lenovo AI può operare esclusivamente all'interno di un dispositivo o in modo sicuro con server locali. In entrambi i casi, Lenovo AI apprende dai dati forniti da un singolo utente o attraverso i dati proprietari di un'azienda, ma garantisce che nessuna informazione venga condivisa pubblicamente o entri in set di dati di formazione aperti. Non solo è più sicuro, ma i risultati possono essere più potenti e personalizzati.

Il presidente e CEO di Lenovo, Yuanqing Yang, è stato raggiunto sul palco dai leader dei partner globali di Lenovo, tra cui il fondatore, presidente e CEO di NVIDIA, Jensen Huang; Il presidente e CEO di AMD, Dott.ssa Lisa Su, il presidente e CEO della Formula 1 Stefano Domenicali. Il presidente e CEO di Microsoft, Satya Nadella e il CEO e presidente di Qualcomm, Cristiano Amon, il CEO di Intel, Pat Gelsinger, si sono collegati in video al Tech World.Durante il suo discorso inaugurale, Yang ha condiviso i piani di Lenovo per fornire tecnologia IA leader del settore a organizzazioni di tutte le dimensioni: "Sono lieto di presentare la nostra visione innovativa per fornire IA a tutti, persone e imprese, in tutto il mondo, grazie alle capacità di computing che può offrire Lenovo, dal pocket al cloud, portando conoscenza personalizzata, su misura degli indivisui e delle imprese, tutelando al contempo la privacy e la sicurezza dei dati. Siamo qui anche per celebrare la partnership con i principali attori dell’era dell’intelligenza artificiale. Insieme, porteremo la potenza dell’intelligenza artificiale a contribuire alla costruzione di un mondo più intelligente, inclusivo e sostenibile”.

Sul palco di Austin, la presidentessa e CEO di AMD, Dott.ssa Lisa Su, ha parlato della profonda partnership tra Lenovo e AMD: “Abbiamo una lunga storia di co-innovazione con Lenovo, dal ThinkSystem nel data center alle workstation ThinkStation e ai laptop ThinkPad. Guardando al futuro, siamo entusiasti di estendere la nostra collaborazione per potenziare soluzioni ottimizzate per l’intelligenza artificiale nel portafoglio di PC e data center Lenovo basati su processori AMD Ryzen, EPYC e Instinct”. Tramite video, il presidente e amministratore delegato di Microsoft, Satya Nadella, ha aggiunto: “In Microsoft ci impegniamo ad aiutare le persone e le organizzazioni ad applicare la tecnologia digitale per adattarsi e prosperare in questa nuova era dell’intelligenza artificiale. Ecco perché la nostra partnership di lunga data con Lenovo è così importante. Nel corso degli anni, abbiamo unito i dispositivi e i servizi Lenovo con la potenza della tecnologia per aiutare i clienti di tutto il mondo in ogni settore e in ogni ambito dell’economia. E insieme sfrutteremo questi investimenti per contribuire a promuovere il livello successivo di valore per i nostri clienti”.

Lenovo sta lavorando alla prossima generazione di infrastrutture predisposte e ottimizzate per l’intelligenza artificiale per offrire ai clienti di tutto il mondo un’intelligenza artificiale potente, su misura, scalabile ed efficiente dal punto di vista energetico, attraverso un approccio ibrido. La nuova era dell’intelligenza artificiale ibrida aiuterà le aziende a sfruttare tutta la potenza dei propri dati ovunque vengano creati e a semplificare il percorso verso la trasformazione intelligente estendendo l’intelligenza artificiale oltre il cloud e fornendola alle aziende più all’avanguardia in tempo reale. Sul palco, il presidente e CEO di Lenovo Yuanqing Yang e il CEO e fondatore di NVIDIA Jensen Huang hanno annunciato una nuova partnership con nuove soluzioni ibride e una rinnovata collaborazione a livello ingegneristico per fornire la potenza dell'intelligenza artificiale generativa a ogni azienda. In qualità di partner di NVIDIA, Lenovo fornirà sistemi completamente integrati che porteranno l'elaborazione basata sull'intelligenza artificiale ovunque vengano creati i dati, dall'edge al cloud, aiutando le aziende a implementare facilmente applicazioni di intelligenza artificiale generativa personalizzate che guidano l'innovazione e la trasformazione in qualsiasi settore. Attraverso la collaborazione, Lenovo e NVIDIA creeranno sistemi di prossima generazione basati sul progetto di riferimento modulare flessibile MGX di NVIDIA per offrire un'ampia gamma di soluzioni robuste e sicure per i carichi di lavoro di intelligenza artificiale generativa più impegnativi, fornendo alle aziende funzionalità per le decisioni cognitive su larga scala con la piattaforma NVIDIA Omniverse.

Insieme, le società stanno inoltre consentendo alle aziende di implementare facilmente l’intelligenza artificiale in tutta sicurezza e di iniziare le trasformazioni guidate dall’intelligenza artificiale grazie a Lenovo AI Professional Services Practice. Attraverso un'ampia gamma di servizi, soluzioni e piattaforme, questo approccio aiuta le aziende di tutte le dimensioni a orientarsi nel panorama dell'intelligenza artificiale, a trovare le soluzioni giuste e a mettere l'intelligenza artificiale al servizio delle proprie organizzazioni in modo rapido, conveniente e su larga scala, portando l'intelligenza artificiale dal concept alla realtà.

Lenovo ha presentato il futuro dei dispositivi predisposti per l'intelligenza artificiale e delle funzionalità basate su IA, inclusa una visione futuristica del PC con IA che aumenterà la produttività, semplificherà il flusso di lavoro e proteggerà i dati, oltre a una demo di Personal AI Twin. Ciò è possibile grazie alle interazioni IA sulla tastiera e al linguaggio naturale dell'utente finale, nonché a una nuova funzionalità concettuale chiamata AI NOW, che è una soluzione di gemello IA (assistente IA) personale per PC con IA. L’intelligenza artificiale utilizza modelli di inferenza personalizzati e privati basati sulla knowledge base dell’utente sul dispositivo e su modelli perfezionati e protegge l’utente finale con la sicurezza dei dati e la protezione della privacy. Oltre alle dimostrazioni dei dispositivi con IA, Lenovo ha anche presentato un concetto di display adattivo per smartphone che può essere piegato e modellato in diverse forme a seconda delle esigenze degli utenti ed è stato costruito sul display e sulle innovazioni meccaniche dei dispositivi pieghevoli e sui prototipi di foldable di Lenovo, nonché sulle più recenti innovazioni dell’azienda nelle applicazioni per l’acquisizione del movimento con l’utilizzo dell’intelligenza artificiale, Project Chronos. Lenovo ha inoltre condiviso il proprio contributo nel più ampio ecosistema tecnologico insieme a partner come NVIDIA, dove l’unità centrale di elaborazione di Lenovo verrà eseguita sulla piattaforma DRIVE Thor di NVIDIA, il computer più potente al mondo per il settore dell’automotive.

Nell’ambito della sua attenzione alle soluzioni intelligenti, Lenovo ha annunciato la sua visione di Enterprise AI Twin: applicazioni AI che hanno una conoscenza approfondita di un’azienda e mantengono tale conoscenza privata e sicura. Trova ed estrae informazioni rilevanti all'interno della tua azienda, dai dispositivi, dall'edge e dal cloud privato, le sintetizza in valutazioni e conclusioni e propone soluzioni. L'AI Twin può essere utilizzato per un'ampia varietà di scenari: dall'aiutare i dipendenti a prenotare piani di viaggio conformi alle politiche aziendali e alle preferenze individuali, ai team della catena di fornitura che mitigano i rischi sulla base di informazioni pubbliche sull'intelligenza artificiale come i modelli meteorologici, insieme all'intelligenza artificiale aziendale che esamina gli ordini dei clienti e l'impatto delle condizioni meteorologiche sulle spedizioni, sull'arrivo dei componenti, sulle interruzioni del trasporto, ecc.

Insieme al CEO Yuanqing Yang, il CTO di Lenovo e i leader dei gruppi aziendali hanno condiviso la loro visione dell'AI for All:

Dott. Yong Rui, Senior Vice President e Chief Technology Officer, ha commentato; “In sintesi, crediamo che la futura intelligenza artificiale comporterà un ibrido di foundation model pubblici, privati e personali (FM) che lavorano insieme. Il nostro servizio di intelligenza artificiale ibrida sfrutterà i tre tipi di FM, potenziando le applicazioni di intelligenza artificiale su cloud, dispositivi edge e dispositivi con personal twin ed enterprise twin. Lenovo vuole costruire questo ecosistema di intelligenza artificiale ibrida insieme ai partner, per massimizzare il potenziale dei foundation model e portare vantaggi sia al nostro settore che alla vita di tutti”.

Kirk Skaugen, Executive Vice President e President Infrastructure Solutions Group di Lenovo, ha condiviso la visione di Lenovo per la prossima generazione di soluzioni IA. Accelerando la nuova era dell'IT con un'infrastruttura predisposta per l'intelligenza artificiale appositamente progettata che va oltre il data center fino all'edge, Lenovo aiuta le aziende a sfruttare tutta la potenza dei propri dati. Con l'aiuto di partner come il Dr. Jonas Juselius, CTO di Oceanbox e il Dr. Bernd Geiger, CEO e CTO di semafora Systems, Skaugen ha condiviso l'impatto delle potenti soluzioni di intelligenza artificiale sui risultati aziendali. “Indipendentemente da dove si utilizza l’intelligenza artificiale, indipendentemente dal fatto che si desideri un’elaborazione generica o altamente personalizzata, Lenovo offre soluzioni chiavi in mano, abilitando l’intelligenza artificiale ovunque per tutti”, ha affermato Skaugen. “Grazie alla nostra innovazione tecnologica all’avanguardia e insieme a una vasta rete di partner eccellenti, le nuove soluzioni Lenovo Hybrid AI stanno creando un percorso più rapido e flessibile verso l’intelligenza artificiale generativa portando l’IA di livello data center alla fonte dei dati ovunque essi siano".

Ken Wong, Executive Vice President e President Solutions & Services Group di Lenovo, è intervenuto nel merito del panorama tecnologico in evoluzione e ha annunciato le più recenti offerte di Lenovo basate sull'intelligenza artificiale che aiutano le aziende a sfruttare l’IA per migliorare le operazioni aziendali e migliorare le esperienze digitali. I servizi comprendono:

  • AI Professional Services Practice, in collaborazione con NVIDIA, aiuta i clienti a velocizzare l'implementazione dell'AI dall'ideazione ai risultati.
  • Care of One Platform è una soluzione basata sull'intelligenza artificiale, unica nel suo genere, che fornisce approfondimenti e supporto per aiutare le aziende a creare l'ambiente di lavoro ottimale e migliorare l'esperienza e la produttività dei dipendenti.
  • Sustainability AI Engine aiuta le aziende a visualizzare l'influenza delle scelte aziendali che potrebbero incidere sui loro obiettivi di sostenibilità e a scegliere le migliori opzioni di sostenibilità per raggiungere il risultato desiderato.

"L'intelligenza artificiale offre possibilità entusiasmanti ma anche maggiore urgenza e complessità per i CIO di oggi. Lenovo ha l'esperienza, la competenza e le soluzioni end-to-end per far funzionare l'intelligenza artificiale nel modo giusto e velocemente", ha affermato Wong.

Luca Rossi, Executive Vice President e President Intelligent Devices Group di Lenovo, ha rafforzato l'importanza dei dispositivi basati sull'intelligenza artificiale. Sia durante le dimostrazioni dal vivo di Project Chronos che del prototipo di display adattivo di Motorola con una demo a tema IA generativa, Lenovo ha mostrato la potenza delle soluzioni IA e la sua posizione di leader nell'innovazione. Con la partecipazione di Pete Samara, Director of Strategic Technical Ventures Formula 1, Rossi ha evidenziato come la tecnologia e le soluzioni più intelligenti di Lenovo alimentano lo sport tecnologicamente più avanzato del mondo e migliorano l'esperienza dei fan, ad esempio con la realtà virtuale. Rossi ha anche parlato con Joseph Artuso, Chief Commercial Officer di OpenBCI, di come la linea di workstation ThinkStation di Lenovo offre a ogni azienda soluzioni IA scalabili on-premise utilizzate per sviluppare e gestire modelli fondamentali che guidano il futuro dell'informatica basata sull'intelligenza artificiale. Attraverso queste innovazioni e partnership, Lenovo può offrire potenti funzionalità on-device.

“Lenovo è nella posizione di vincere la sfida dei dispositivi con IA grazie a conoscenze ed esperienze personalizzate. I nostri futuri dispositivi IA non smetteranno mai di apprendere e ospiteranno un foundation model personale che li renderà unici per l’utente, proteggendo al contempo la privacy. Fedeli al costante impegno di Lenovo nei confronti dell’innovazione, stiamo fornendo ai futuri dispositivi IA capacità di interazione ancora più naturali e intuitivi per una migliore esperienza complessiva”, ha affermato Luca Rossi, President Intelligent Devices Group di Lenovo. “Lenovo mira ad avere il portafoglio di dispositivi con IA più completo e connesso al mondo per soddisfare le esigenze dei consumatori e delle aziende. Per fare ciò, continueremo a lavorare a stretto contatto con i partner per guidare questo cambiamento di trasformazione nel nostro settore”.

Visita la home page Tech World '23 di Lenovo per ulteriori informazioni.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

A che punto è l’Intelligenza Artificiale in Italia

Una ricerca a livello europeo, promossa da Lenovo e condotta da IDC, rivela che il nostro Paese è a buon punto, come dimostra anche il caso di una PMI…

Agricoltura 4.0: business record nel 2023

Il mercato delle soluzioni Agricoltura 4.0 in Italia ha raggiunto i 2,5 miliardi di euro, sulla spinta delle aziende più innovative

Tetra Pak e Leroy Merlin, ecco la piastrella ecosostenibile per ambienti…

Leroy Merlin e Tetra Pak danno nuova vita ai cartoni per bevande e li trasformano in una nuova tipologia di pavimentazione ecosostenibile per ambienti…

Inaugurata la ciclovia che collega Bergamo a Brescia. Un percorso di oltre…

La ciclovia è un'eredità del progetto Bergamo Brescia Capitale della Cultura, al cui centro c'era il tema della mobilità slow. Alla ciclovia si aggiunge…

Notizie più lette

Gli ologrammi entrano a scuola: Predict lancia Optip Stage for School,…

Nell'ambito scolastico le rappresentazioni teatrali, con la forza immersiva degli ologrammi, possono coinvolgere ancor di più gli studenti nello studio…

Come cambia la creatività: Futureberry lancia l'AI Creative Hackathon

L’innovativa società di consulenza chiama a raccolta la nuova generazione di creativi per una sfida a colpi di intelligenza artificiale nel suo primo…

Il manufacturing italiano di fronte alla sfida del digitale

Una indagine di Reichelt Elektronik mostra che le imprese manifatturiere italiane registrano diverse difficoltà nel loro percorso verso la digitalizzazione

Smart Hospital: la visione di Ascom UMS

Le strutture ospedaliere sono sempre più infrastrutture tecnologiche complesse e articolate, con il paziente al centro di processi e flussi di dati che…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter