▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Lectra lancia una nuova generazione di sistemi di taglio smart per il mercato del fashion

VectorFashion iX2 e VectorFashion Q2 consentono ai produttori del fashion di adattarsi alla crescente necessità di piccole produzioni in serie, migliorando la produttività, la flessibilità e l'impatto ambientale delle sale taglio.

Robotica e manufacturing

Lectra, azienda leader nei mercati del fashion, dell'automotive e dell'arredamento, contribuisce alla rivoluzione dell'Industria 4.0 fornendo tecnologie best-in-class. Il gruppo offre soluzioni - software, hardware, dati e servizi - che facilitano la trasformazione digitale delle aziende. Lectra supporta la trasformazione digitale dei protagonisti dei settori fashion automotive e arredamento offrendo soluzioni tecnologiche che accelerano la transizione verso un'Industria 4.0 più efficiente e sostenibile. Il gruppo presenta una nuova gamma di sistemi a basso strato smart e connessi, VectorFashion iX2 e VectorFashion Q2, specifici per il mercato fashion. Sono particolarmente adatti per passare rapidamente e facilmente dalle piccole serie a volumi più significativi, mantenendo una qualità di taglio ottimale. Progettati con un approccio di eco-design, il loro impatto ambientale e sociale è stato notevolmente migliorato.

I trend attuali, nel fashion, si rivolgono verso le capsule collection e il costante rinnovamento dei prodotti. Per i produttori del settore, questo implica volumi di produzione inferiori per lo stesso articolo, ma una moltiplicazione del numero di ordini da evadere e di materiali da tagliare. VectorFashion iX2 e VectorFashion Q2 sono in grado di gestire volumi di taglio variabili e dispongono di lame diverse per adattarsi a tutti i materiali.

"In uno scenario in cui le opportunità di realizzare economie di scala diminuiscono, i produttori del settore fashion necessitano di maggiore flessibilità, ma devono controllare al tempo stesso le spese relative alla produzione degli ordini in arrivo. Grazie all'ottimizzazione dei costi di gestione e a performance migliorate, la nuova generazione di sistemi di taglio a basso strato VectorFashion iX2 e VectorFashion Q2 offre un maggior ritorno sull’investimento e contribuisce a raggiungere margini maggiori, riducendo anche il loro impatto ambientale. Poiché la responsabilità sociale d'impresa è una priorità fondamentale per Lectra, abbiamo rafforzato l'integrazione dei principi di eco-design nello sviluppo di questa nuova gamma. Ciò consente ai nostri clienti di affrontare le due principali sfide dell'industria della moda: ridurre il consumo di energia e di materiali", spiega Maximilien Abadie, Chief Product Officer di Lectra.

Un ridotto impatto ambientale

I player del settore fashion hanno aspettative sempre crescenti anche in termini di impatto ambientale delle proprie attività. Lectra fornisce una risposta alle loro necessità, applicando principi di progettazione ecocompatibile. VectorFashion iX2 e VectorFashion Q2 consumano dal 30% al 40% di energia in meno rispetto alla generazione precedente, che si era già distinta per le prestazioni energetiche e per il livello di efficienza. I sistemi pesano in media 200 kg in meno rispetto a quelli precedenti e presentano inoltre dimensioni più compatte. Di conseguenza, la carbon footprint associata al trasporto delle attrezzature e alle risorse utilizzate per la loro produzione e manutenzione è notevolmente ridotta.

Anche l'ergonomia e la protezione dell'operatore, priorità fondamentali di Lectra, sono state completamente ripensate, con l'introduzione di nuovi standard per le schede elettroniche, l'integrazione dei radar di rilevamento del movimento e la riduzione dei livelli di rumorosità delle apparecchiature. Questo garantisce comfort e sicurezza ottimali per il lavoratore, riducendo al minimo il rischio di fermo macchina.

Più connettività, più intelligenza, più efficienza

VectorFashion iX2 e VectorFashion Q2 sono caratterizzate da un elevato livello di connettività, grazie ai numerosi sensori integrati che le rendono pienamente compatibili con i principi dell'Industria 4.0. Grazie alla data intelligence e alla connettività migliorata, i produttori dispongono di tutti i dati di cui hanno bisogno per aumentare l'efficienza dei processi, incrementare la produttività, ottimizzare la qualità dei prodotti e affrontare meglio le sfide di domani.

I produttori beneficiano inoltre di nuovi servizi associati e di un nuovo contratto di manutenzione predittiva con contenuti digital arricchiti per una maggiore autonomia. Gli interventi di manutenzione sono dimezzati, con una conseguente riduzione della spesa per i materiali di consumo e un aumento significativo della disponibilità dei sistemi rispetto alla generazione precedente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

Var Group: nasce Var Industries per le PMI del manifatturiero

La nuova realtà riunisce l’esperienza di Tech Value, Cadlog Group, PBU e del team Var Group dedicato allo sviluppo software per l’industria manifatturiera;…

MOST Mobility Competition 2024: premiate 15 startup per nuovi progetti…

All'iniziativa hanno partecipato oltre 30 startup con sede in Italia. Di queste, nel corso della giornata sono state proclamate le 15 finaliste, che hanno…

Smart City: nasce Smart Hub Italy, la prima rete italiana di System Integrator

La transizione energetica rappresenta una delle sfide più complesse, non solo per le normative e legislazioni che lo impongono. In questo contesto debutta…

Per attuare la direttiva UE sulle Case Green servono investimenti dagli…

Oltre l’83% degli edifici residenziali italiani è stato costruito prima del 1990 e più della metà (57%) è risalente a prima degli anni ’70. In Italia…

Notizie più lette

Canon Powershot GOLF, primo telemetro laser con fotocamera integrata per…

Con Powershot GOLF, Canon entra nel mondo degli accessori per golfisti. Si tratta di uno strumento all’avanguardia progettato per aiutare i giocatori…

ARTES 4.0 e Università pisane: insieme al Festival Internazionale della…

Dal 24 al 26 maggio 2024 a Pisa ARTES 4.0 presenta attività e servizi per il Trasferimento Tecnologico insieme alle Università pisane nel contesto del…

Superbonus: nei condomini spesa media 600mila euro, totale crediti fiscali…

È quanto segnala il Centro studi di Unimpresa, secondo cui, nel dettaglio, sono 494.406 gli interventi avviati e realizzati a partire dal 2021, con un…

Con RicaricaMi il biglietto ATM diventa ricaricabile

RicaricaMi permette di ricaricare fino a 30 biglietti.. Questi possono essere utilizzati anche sulle tratte ferroviarie di Trenord e sui mezzi di trasporto…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter