▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Dott presenta l’impatto della micromobilità in Lombardia

Lo studio, condotto insieme all’Oxford Strategy Group, gruppo di ricerca dell’Università di Oxford, si basa sia sui contributi finanziari diretti che su quelli indiretti, evidenzia come monopattini e biciclette condivisi ed integrati potrebbero accrescere l'economia di Milano di 8.3 milioni di euro.

Il futuro della Mobilità

Dott rivela che i suoi servizi di monopattini e biciclette elettrici hanno il potenziale per fornire una grossa spinta all'economia lombarda pari a 8.3 milioni di euro. Lo studio, condotto insieme all’Oxford Strategy Group, gruppo di ricerca dell’Università di Oxford, si basa sia sui contributi finanziari diretti che su quelli indiretti.


In tre anni di servizio, la cui ricorrenza cade proprio in questi giorni, l’attività di Dott ha comportato un impatto sempre più diretto sull'economia locale della Regione, dove l’azienda ha investito denaro, creato posti di lavoro e formato nuove competenze, per un totale di circa
3 milioni di investimenti diretti. Oltre ai costi sostenuti per attivare e gestire il servizio, fanno parte degli investimenti diretti tutte le spese assicurative per flotta e utenti, l’acquisto di attrezzature e macchinari per rendere il polo operativo ancor più sicuro e dotato di sistemi antincendio e impianti per la ricarica delle batterie, e soprattutto l’impegno nel creare un team di dipendenti assunti con elevata conoscenza del territorio, un salario competitivo e una stabilità lavorativa, grazie a cui oltre il 70% del personale lavora in Dott dal 2021.
D’altra parte, prevedendo una continua crescita della micromobilità, i ricercatori di Oxford hanno calcolato anche i contributi
economici indiretti del servizio Dott in Lombardia nei prossimi 3 anni, derivanti da:

- Diminuzione della congestione urbana: le proiezioni dell’OSG dimostrano che, entro il 2026, Dott potrebbe arrivare a raggiungere un numero complessivo di 12.8 milioni di noleggi, permettendo così di evitare 2.3 milioni di viaggi in auto per un totale di 8 milioni di km percorsi a bordo di veicoli inquinanti. Tale diminuzione della congestione urbana permetterebbe dunque un risparmio di 3.3 milioni di euro per i lombardi.
- Diminuzione dei costi medici associati all’inquinamento: naturale conseguenza dell’utilizzo di Dott in sostituzione dei mezzi privati, è un’effettiva riduzione delle emissioni, pari ad un totale di 850 tonnellate di CO2 nella Regione Lombardia. Grazie a ciò si ottiene una diminuzione dei costi medici associati all’inquinamento dell’aria equivalenti a 2 milioni di euro.

A tutto questo va, inoltre, ad aggiungersi il risparmio di tempo di cui beneficiano gli utilizzatori del servizio: spostarsi in Dott risulta essere di media 1,5 volte più efficiente per cui il tempo impiegato per un tragitto standard casa-lavoro a Milano può essere
fino a 3 volte maggiore in macchina rispetto che in monopattino e bicicletta, senza considerare il tempo necessario alla ricerca del parcheggio. I ricercatori dell’Oxford Strategy Group hanno quindi calcolato un risparmio di 1 milione di ore per gli utenti lombardi dal 2020 ad oggi. E come spiega Henri Moissinac, co-fondatore e CEO di Dott: “Il nostro nuovo studio redatto insieme ai ricercatori dell’Università di Oxford mostra come la scelta di un trasporto sostenibile possa portare ampi benefici non solo al tessuto sociale ed urbano, ma anche all'economia delle nostre città. Per sbloccare questo potenziale, i responsabili politici dovrebbero adottare misure per incoraggiare e rendere più semplice il passaggio all’uso di mezzi alternativi e rispettosi dell’ambiente. L'esperienza di Dott nelle principali città di tutta Europa dimostra che le attività di sharing mobility di maggior successo avvengono laddove vi è un'elevata densità di parcheggi, zone a traffico limitato e infrastrutture di alta qualità come piste ciclabili.”

I numeri e l’evoluzione del servizio a distanza di tre anni dal lancio

Dall'avvio del servizio a Milano nel 2020, la presenza di Dott in Lombardia è costantemente cresciuta. Nonostante un mercato altamente competitivo e un numero invariato di mezzi a disposizione, i noleggi dei monopattini in sharing di Dott sono progressivamente aumentati. Questa tendenza positiva è stata consolidata grazie all'avvento delle biciclette elettriche, introdotte a fine 2021 e appena rinnovate per aumentare comfort e sicurezza, che hanno reso il servizio ancor più accessibile e universale. È così che in soli tre anni, a Milano, sono stati effettuati oltre 2 milioni di noleggi, corrispondenti a più di 4.3 milioni di chilometri. Dal lancio, sono dunque stati sostituiti circa 400.000 viaggi in auto grazie all’utilizzo del servizio Dott, permettendo di risparmiare 465.000 kg di CO2 che equivalgono a 7.500 alberi salvati.

L’operatore ha investito non solo in veicoli e tecnologie, ma anche in un nuovo polo logistico e manutentivo all’avanguardia che serve l’intera Regione, allargando il servizio sia di monopattini che di ebike a
Monza e Varese, a seguito dei rispettivi bandi vinti. Un investimento fatto proprio per diventare l’unico operatore completamente multimodale in Lombardia, fornendo quindi una continuità del servizio tra più città vicine e fortemente interconnesse per motivi di studio, lavoro e turismo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

Var Group: nasce Var Industries per le PMI del manifatturiero

La nuova realtà riunisce l’esperienza di Tech Value, Cadlog Group, PBU e del team Var Group dedicato allo sviluppo software per l’industria manifatturiera;…

MOST Mobility Competition 2024: premiate 15 startup per nuovi progetti…

All'iniziativa hanno partecipato oltre 30 startup con sede in Italia. Di queste, nel corso della giornata sono state proclamate le 15 finaliste, che hanno…

Smart City: nasce Smart Hub Italy, la prima rete italiana di System Integrator

La transizione energetica rappresenta una delle sfide più complesse, non solo per le normative e legislazioni che lo impongono. In questo contesto debutta…

Per attuare la direttiva UE sulle Case Green servono investimenti dagli…

Oltre l’83% degli edifici residenziali italiani è stato costruito prima del 1990 e più della metà (57%) è risalente a prima degli anni ’70. In Italia…

Notizie più lette

Canon Powershot GOLF, primo telemetro laser con fotocamera integrata per…

Con Powershot GOLF, Canon entra nel mondo degli accessori per golfisti. Si tratta di uno strumento all’avanguardia progettato per aiutare i giocatori…

ARTES 4.0 e Università pisane: insieme al Festival Internazionale della…

Dal 24 al 26 maggio 2024 a Pisa ARTES 4.0 presenta attività e servizi per il Trasferimento Tecnologico insieme alle Università pisane nel contesto del…

Superbonus: nei condomini spesa media 600mila euro, totale crediti fiscali…

È quanto segnala il Centro studi di Unimpresa, secondo cui, nel dettaglio, sono 494.406 gli interventi avviati e realizzati a partire dal 2021, con un…

Con RicaricaMi il biglietto ATM diventa ricaricabile

RicaricaMi permette di ricaricare fino a 30 biglietti.. Questi possono essere utilizzati anche sulle tratte ferroviarie di Trenord e sui mezzi di trasporto…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter