▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Geotab e BMW Group insieme per la mobilità connessa

I gestori delle flotte potranno beneficiare di soluzioni telematiche integrate in un’unica piattaforma. La piattaforma MyGeotab è ora in grado di utilizzare i dati OEM provenienti da vari produttori, tra cui BMW, Renault, Ford, Peugeot, Citroen, Opel / Vauxhall, DS e Mercedes-Benz, oltre ai dati raccolti dal dispositivo telematico di Geotab.

Il futuro della Mobilità

Geotab ha annunciato la partnership con BMW Group, che va ad aggiungersi alla solida rete di connessioni già attive con altre case produttrici. La combinazione dei dati di BMW Group uniti a MyGeotab, la piattaforma di Geotab, garantisce agli operatori delle flotte una soluzione di connettività chiavi in mano. Le aziende di leasing, noleggio, car sharing e ride hailing possono così beneficiare di dati intelligenti che consentono di prendere decisioni sulle prestazioni dei veicoli in termini di produttività, conformità e sicurezza dei conducenti.

Inoltre, gli insight forniti possono essere utilizzati per sostenere gli sforzi verso una maggiore sostenibilità, oltre che per lo sviluppo del report CSRD (Corporate Sustainability Reporting Directive) che, all’interno dell’Unione Europea, sarà obbligatorio a partire dal 2024 per alcune tipologie di aziende. I gestori delle flotte, infatti, possono ad esempio utilizzare MyGeotab per ottimizzare i percorsi, aumentare l'efficienza dei consumi, identificare il potenziale di elettrificazione e ridurre i tempi di inattività sulla base dei dati dei veicoli. Infatti, la piattaforma trasforma i dati raccolti in informazioni utili, fornendo ai fleet manager tutti gli insight necessari per comprendere al meglio le performance della propria flotta.

Le funzionalità telematiche integrate dei veicoli di BMW Group possono ora essere combinate con gli strumenti avanzati della piattaforma MyGeotab. Oltretutto, l'attivazione avviene senza contatto, tramite accesso remoto, e non richiede passaggi in officina, consentendo così di risparmiare tempo e costi.

La piattaforma MyGeotab è ora in grado di utilizzare i dati OEM provenienti da vari produttori, tra cui BMW, Renault, Ford, Peugeot, Citroen, Opel / Vauxhall, DS e Mercedes-Benz, oltre ai dati raccolti dal dispositivo telematico di Geotab.

Il software supporta veicoli full electric (EV) e ibridi plug-in (PHEV), oltre ai tradizionali veicoli a combustione interna (ICE), prendendo in considerazione i dati rilevanti per ciascuna tipologia. A seconda delle proprie esigenze, gli utenti possono scegliere tra molteplici piani di accesso ai dati e i clienti Geotab possono optare per uno dei diversi piani tariffari preconfigurati.

Tutto questo consente di ottenere un quadro coerente dell'intera flotta, per tutte le marche, i modelli e i tipi di motore. In questo modo, i dati estrapolati da fonti diverse non solo vengono integrati e sincronizzati, ma anche raccolti e visualizzati in modo uniforme e completo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

Abitazioni, cosa cambia dopo l'approvazione della Direttiva europea sulle…

Secondo il Centro Studi Otovo, l'adozione congiunta di impianti fotovoltaici, batterie, pompe di calore e veicoli elettrici, saranno gli elementi chiave…

E4 Computer Engineering per l'AI "fatta in casa"

La piattaforma Urania di E4 permette alle imprese di creare propri sistemi di Data Science, AI e GenAI. Con il vantaggio di un completo controllo sulla…

Clima, Milano firma il Climate City Contract. 6 Mld per raggiungere l'obiettivo…

I 6 miliardi di investimenti, di cui 2,6 mld da parte del Comune di Milano, e 3,3 a carico degli 35 stakeholder firmatari, consentiranno la riqualificazione…

Microsoft lancia una Community Challenge. Obiettivo: supportare progetti…

L’iniziativa Microsoft Lombardia Community Challenge fornirà finanziamenti e supporto a organizzazioni locali no-profit per avviare o espandere progetti…

Notizie più lette

DWorld e Rolex Masters portano il campione Tsitsipas nel Metaverso

L'intervista si svolge nella virtuale Place D'armes di Monaco, segnando la prima volta in cui un tennista è stato immortalato con il proprio avatar

La Lombardia stanzia 175 mln di euro per rendere le aziende agricole competitive

Le domande per il primo anno potranno essere presentate fino al 9 settembre attraverso la piattaforma regionale SisCo.

Computer Vision: con l'AI è al punto di svolta

Il potenziamento delle funzioni AI sembra realizzare le promesse di maggiore proddutività della Computer Vision, secondo un sondaggio Panasonic. Ma ci…

A che punto è l’Intelligenza Artificiale in Italia

Una ricerca a livello europeo, promossa da Lenovo e condotta da IDC, rivela che il nostro Paese è a buon punto, come dimostra anche il caso di una PMI…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter