▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

AnotheReality Virtuademy, il metaverso in tempo reale e tridimensionale per studenti e insegnanti

Accessibile attraverso visori di realtà virtuale, Virtuademy è una vera e propria accademia virtuale tridimensionale e interattiva che permette la collaborazione tra studenti appartenenti alla stessa classe o a istituti differenti, senza limiti di distanza, ciascuno dei quali rappresentato da un avatar.

Studi e opinioni

AnotheReality, leader nello sviluppo di soluzioni immersive XR (eXtended Reality) ha presentato all'ultima edizione di Fiera Didacta Italia - l’appuntamento più importante sull’innovazione del mondo della scuola - Virtuademy, la piattaforma di metaverso simulativa in tempo reale e tridimensionale rivolta a studenti e insegnanti. Accessibile attraverso visori di realtà virtuale, Virtuademy è una vera e propria accademia virtuale tridimensionale e interattiva che permette la collaborazione tra studenti appartenenti alla stessa classe o a istituti differenti, senza limiti di distanza, ciascuno dei quali rappresentato da un avatar.

Nelle classi virtuali, una volta iniziata la lezione, il docente può arricchire l’ambiente con elementi 3D statici o animati, ridimensionabili in base alle esigenze. Inoltre, il docente può scegliere di avviare all’interno di un maxi schermo o di finestre dedicate materiali multimediali di vario genere (presentazioni, documentari, documenti), mentre le lavagne virtuali sono a disposizione per fissare concetti o prendere appunti.

Virtuademy è una piattaforma di metaverso adatta ai livelli di istruzione secondaria

Virtuademy è uno strumento che permette di sperimentare le opportunità del metaverso, un vero e proprio laboratorio esperienziale con spazi modulari personalizzabili, e strumenti di collaborazione e interazione immersiva" commenta Lorenzo Cappannari, CEO di AnotheReality. "Grazie ai laboratori gli studenti hanno la possibilità di imparare in maniera del tutto nuova, facilitando l’apprendimento attraverso l’esperienzialità e alla visualizzazione di oggetti e luoghi che normalmente non potrebbero essere visti o visitati”.

All’interno della piattaforma, infatti, è possibile abilitare fino a dodici tipi diversi di laboratori: il Laboratorio di Chimica, dove gli studenti hanno la possibilità di muoversi tra molecole e atomi 3D dei diversi elementi della tavola periodica facilitando la comprensione della composizione della materia. Il Laboratorio di Fisica, all’interno del quale è possibile adoperare oggetti tridimensionali per vedere come agiscono le diverse forze, visualizzare attraverso la realtà virtuale la struttura di una leva, di una carrucola o il motore a scoppio. Il Laboratorio di Matematica e Geometria, grazie al quale gli studenti possono camminare e confrontare le forme geometriche, i solidi, le curve matematiche su 2 e 3 assi e comprendere al meglio la realizzazione di piani solidi e i concetti di derivate e integrali. Nel Laboratorio di Scienze gli studenti, invece, hanno la possibilità di esplorare il corpo umano e i suoi organi grazie alla realtà virtuale, consentendo di capire il funzionamento di ogni organo e la sua posizione nell’anatomia umana. Nel Laboratorio di scienze - lo spazio, invece, si viene catapultati nello spazio dove è possibile analizzare da vicino i diversi pianeti del sistema solare. Nel Laboratorio di Prosa e Poesia gli studenti possono entrare all’interno di un teatro greco e recitare le proprie o altrui poesie. Laboratorio di Meccanica: in questo laboratorio gli alunni entrano in contatto con pezzi meccanici di ogni genere, con motori, macchinari e macchine dedicate alla produzione che solitamente non sarebbero facilmente mostrabili. Nel Laboratorio di Arte e Cultura gli studenti hanno la possibilità di vedere e interagire con le riproduzioni 3D delle opere presenti allo Smithsonian Museum partendo dalla preistoria fino ad arrivare ai giorni nostri. Nel Laboratorio della Preistoria gli studenti possono osservare le ossa 3D dei nostri antenati e anche le loro opere, camminare tra i fossili e ritrovarsi di fronte un Tyrannosaurus Rex a grandezza reale. Il Laboratorio dello Spazio è stato pensato, invece, per far conoscere e stimolare gli studenti attraverso gli asset e strumenti della missione Apollo 11. Il Laboratorio di Elettricità ed Elettromagnetismo, invece, è un viaggio immersivo fra gli strumenti realizzati fino ad oggi dai grandi scienziati dedicati all’elettricità e all'elettromagnetismo. Il Laboratorio di Comunicazione Efficace è un'esperienza di serious game di team per esercitare e accrescere le soft skills degli studenti, in particolare le capacità di esprimersi chiaramente. In questo modo gli studenti avranno la possibilità di esercitare realmente e in prima persona le proprie capacità di Public Speaking, abilità richiesta non solo in ambito scolastico ma anche per il proprio futuro lavorativo.

“A valle dei dodici laboratori, Virtuademy offre tre ulteriori modalità di interazione didattica avanzata – sottolinea Cappannari, CEO di AnotheReality - permette di creare una vera e propria arena di dibattito, mettendo in pratica le capacità di presentazione di ciascun studente. Inoltre, grazie ai tools di costruzione della piattaforma, gli studenti potranno creare un ambiente di metaverso e cimentarsi, grazie alle dinamiche di gamification, in verifiche in tempo reale sull’effettiva comprensione della materia”.

Infine, per i docenti la piattaforma prevede un percorso di formazione certificata da parte di Scuola di Robotica, ente formatore accreditato dal Ministero. Inoltre, verranno offerti dei webinar dedicati alla community di docenti di Virtuademy per confrontarsi con i docenti di Scuola di Robotica dedicati alla creazione di nuovo materiale didattico e all’accompagnamento all’uso.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

The Circle si espande e avvia a Roma il primo ettaro di acquaponica in…

L’ampliamento dell’impianto romano di The Circle, la più estesa azienda agricola acquaponica d’Europa, raggiungerà una dimensione produttiva totale di…

L'edizione 2024 della Milano Digital Week aprirà i battenti il prossimo…

Il filo conduttore di quest’anno sarà il “Nuovo linguaggio della città. Tra Intelligenza Artificiale ed espressioni umane” e si declina in 6 track tematici:…

La logistica in Emilia-Romagna vale quasi 10 mld di euro, il 9 percento…

In Emilia-Romagna il fatturato della Logistica, nel corso 2023, ha raggiunto il valore di 10,9 miliardi di euro, in crescita del 5,7% rispetto all'anno…

Tetra Pak: dai cartoni per bevande alle soluzione per esterni firmate…

Grazie alla collaborazione tra le due aziende, i cartoni per bevande assumono un nuovo valore dopo il riciclo, all’interno di un prodotto pregiato e performante.

Notizie più lette

Cybersecurity, debutta il premio alla migliore azienda del settore sicurezza

Si alza il sipario sulla prima edizione del premio 'Italian Security Awards' dedicato al mondo della sicurezza. Da oggi, fino al 22 luglio potete votare…

Chemours pubblica il Bilancio di Sostenibilità 2023

Il rapporto mostra come le partnership di Chemours aiutano a promuovere la gestione ambientale e la responsabilità sociale

Empoli FC scopre i nuovi talenti calcistici grazie all’AI generativa di…

Si chiama Talent Scouting ed è un progetto realizzato con IBM, Computer Gross e la squadra toscana Empoli FC. Di fatto un innovativo strumento di intelligenza…

RCYL, nasce la bicicletta in plastica dal riciclo delle reti da pesca

RCYL è una city bike interamente realizzata con rifiuti di plastica. Realizzata per il 50% con vecchie reti da pesca, RCYL è, ad oggi, la prima bicicletta…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter