▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Sanità digitale, Vodafone Business realizza una soluzione per visualizzare modelli 3D del cuore del paziente

La soluzione di remote proctoring di Vodafone Business consente di visualizzare modelli 3D del cuore del paziente, analizzare i dati del paziente anche per un supporto in tempo reale grazie alla tecnologia 5G e alla realtà aumentata. Boston Scientific impiegherà la soluzione di Vodafone Business nella formazione dei tecnici di sala operatoria.

L'innovazione nella Sanità

Boston Scientific, azienda leader a livello mondiale nel settore della tecnologia biomedicale, è la prima azienda ad adottare la soluzione di remote proctoring di Vodafone Business che permette di visualizzare modelli 3D del cuore del paziente e i suoi dati sanitari e di potervi interagire grazie alla realtà aumentata e alla tecnologia 5G. Questa soluzione ha l’obiettivo di favorire la comunicazione e il confronto tra medici specialisti per una più efficace interpretazione dei dati anatomici-patologici e per un supporto in tempo reale per l’esecuzione dell’intervento. Con la firma di questo accordo, Vodafone Business conferma il suo ruolo di abilitatore di servizi digitali per sostenere e soddisfare le esigenze di digitalizzazione del settore sanitario negli ospedali, nella società e nelle case dei cittadini.

La soluzione di remote proctoring di Vodafone Business è una piattaforma basata su un software e connettività di quinta generazione che permette di elaborare, processare e infine visualizzare dati medicali provenienti da sistemi di mappatura in ambito cardiovascolare, come ad esempio immagini altamente dettagliate di diagnostica radiologica acquisite da angolazioni diverse tutt’intorno al soggetto. Questi dati e immagini vengono elaborati in modelli 3D paziente-specifici fruibili per visualizzazione olografica in ambiente di realtà aumentata e in modalità condivisa (per creare una sessione collaborativa di diversi utenti) attraverso l’utilizzo di visori HoloLens 2.0 per la Mixed Reality.

Il software è stato sviluppato da Artiness, la startup innovativa fondata nel 2018 da ricercatori e professori del Dipartimento di Bioingegneria del Politecnico di Milano e vincitrice del secondo bando Vodafone “Action for 5G” dedicato a startup, PMI e imprese sociali che vogliono contribuire con le loro idee innovative allo sviluppo del 5G in Italia.

Ad abilitare la soluzione è la tecnologia 5G grazie alle sue caratteristiche costitutive: la larghissima banda, che rende possibili servizi e soluzioni come streaming in mobilità di video 4k o 8k, realtà virtuale e aumentata; la bassissima latenza, che abilita la comunicazione con risposte praticamente in tempo reale; e infine la possibilità di connettere un alto numero di dispositivi quali contatori, sensori, macchine industriali. La soluzione di remote proctoring di Vodafone Business consente di “manipolare” in tempo reale l’ologramma del modello paziente-specifico, effettuando operazioni di taglio, sezione, zoom, e replicando virtualmente le informazioni medicali necessarie al posizionamento e impianto di dispositivi come valvole transcatetere, stent, occluders…

Boston Scientific, leader mondiale nella tecnologia biomedicale, che, attraverso prodotti e soluzioni innovativi, da oltre 40 anni, contribuisce al miglioramento dello stato di salute globale della popolazione, impiegherà la soluzione di remote proctoring di Vodafone Business nella formazione dei tecnici di sala operatoria. La fase iniziale dell’implementazione della soluzione prevede che vengano replicati in 3D e in realtà aumentata anche alcune soluzioni medicali di Boston Scientific, che potranno così essere visualizzate e “manipolate” nel contesto virtuale e tridimensionale di casi clinici rilevanti: in questo modo l’osservazione e la formazione del personale di sala operatoria può avvenire in un ambiente altamente tecnologico, interattivo, sicuro e ancora più vicino alla reale esperienza d’uso.

L’impegno di Vodafone per la sanità digitale

Vodafone mette a disposizione la sua tecnologia e piattaforme per sostenere la digitalizzazione degli ospedali, la telemedicina, visite mediche virtuali al servizio dell’esperienza e della salute dei pazienti. Vodafone connette al settore sanitario già più di 20 milioni di dispositivi a livello globale grazie all’IoT, AI, 5G ed Edge Computing. Vodafone offre soluzioni di telemedicina basate su diverse tecnologie per supportare la pubblica amministrazione e i privati nell’adozione di nuovi modelli che mettano il paziente al centro e per migliorare la gestione delle risorse sanitarie.Nell’ambito del PNRR, nella gara Infratel per collegare in banda larga oltre 12.000 presidi sanitari, Vodafone si è aggiudicata il collegamento delle strutture sanitarie in due macroaree (Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta e Abruzzo, Basilicata, Molise e Puglia). Vodafone è inoltre aggiudicataria dell’accordo quadro Consip per la sanità digitale 1.

Nell'ottobre del 2021, Vodafone ha annunciato un'alleanza strategica con Deloitte per accelerare l'adozione di soluzioni per la sanità digitale attraverso il lancio del “Vodafone Centre for Health con Deloitte”, un centro virtuale per unire le soluzioni per la sanità connessa di Vodafone con l'esperienza di consulenza strategica e d’innovazione di Deloitte nel settore della sanità. Nel novembre 2021 Vodafone Italia e IRCCS Ospedale San Raffaele di Milano hanno condotto un trial clinico per la riparazione della valvola mitrale con supporto da remoto al medico in sala operatoria, basato su rete 5G e software in realtà aumentata con l’obiettivo di verificare l’applicabilità di tecnologie per remotizzare la pratica di proctoring sfruttando connettività e architettura 5G e di testare la facilità di utilizzo del sistema. Il sistema di remote proctoring impiegato è stato sviluppato da Artiness con il supporto di Vodafone Italia.

Nell’ambito della sperimentazione 5G di Milano, Vodafone ha sviluppato diversi use case nel campo dell’healthcare: progetti di telemedicina, soluzioni di robotica riabilitativa e di servizio e ambulanza connessa fra gli altri. Alcuni di questi use case hanno poi trovato concreta applicazione nel corso della pandemia da Covid-19: è il caso del progetto realizzato con Exprivia, Italtel e Istituto Clinico Humanitas sui sistemi di analisi e consulto medico da remoto dedicato al mondo della radiologia. Il progetto è stato utilizzato, in via sperimentale, presso l’Unità Operativa di Radiologia dell’Istituto Clinico Humanitas, e la soluzione è stata di fondamentale importanza durante l’emergenza pandemica per la continuità operativa dell’Unità di Radiologia. E ancora, il progetto di telemedicina per la gestione e cura da remoto di pazienti affetti da patologie respiratorie ha reso possibile la collaborazione di Vodafone con Myairgo Italy Srl per fornire supporto – a partire da aprile 2020 – nell’implementazione di un sistema di tele-monitoraggio in sperimentazione presso l’Istituto Maugeri IRCSS Veruno (NO) dedicato ai pazienti positivi al Covid-19.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

Var Group: nasce Var Industries per le PMI del manifatturiero

La nuova realtà riunisce l’esperienza di Tech Value, Cadlog Group, PBU e del team Var Group dedicato allo sviluppo software per l’industria manifatturiera;…

MOST Mobility Competition 2024: premiate 15 startup per nuovi progetti…

All'iniziativa hanno partecipato oltre 30 startup con sede in Italia. Di queste, nel corso della giornata sono state proclamate le 15 finaliste, che hanno…

Smart City: nasce Smart Hub Italy, la prima rete italiana di System Integrator

La transizione energetica rappresenta una delle sfide più complesse, non solo per le normative e legislazioni che lo impongono. In questo contesto debutta…

Per attuare la direttiva UE sulle Case Green servono investimenti dagli…

Oltre l’83% degli edifici residenziali italiani è stato costruito prima del 1990 e più della metà (57%) è risalente a prima degli anni ’70. In Italia…

Notizie più lette

Canon Powershot GOLF, primo telemetro laser con fotocamera integrata per…

Con Powershot GOLF, Canon entra nel mondo degli accessori per golfisti. Si tratta di uno strumento all’avanguardia progettato per aiutare i giocatori…

ARTES 4.0 e Università pisane: insieme al Festival Internazionale della…

Dal 24 al 26 maggio 2024 a Pisa ARTES 4.0 presenta attività e servizi per il Trasferimento Tecnologico insieme alle Università pisane nel contesto del…

Superbonus: nei condomini spesa media 600mila euro, totale crediti fiscali…

È quanto segnala il Centro studi di Unimpresa, secondo cui, nel dettaglio, sono 494.406 gli interventi avviati e realizzati a partire dal 2021, con un…

Con RicaricaMi il biglietto ATM diventa ricaricabile

RicaricaMi permette di ricaricare fino a 30 biglietti.. Questi possono essere utilizzati anche sulle tratte ferroviarie di Trenord e sui mezzi di trasporto…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter