▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Un Think Tank europeo multidisciplinare per migliorare l'approccio olistico alle cure cardiovascolari

Daiichi Sankyo Europe pubblica il report Future of Heart Health in Europe: A Holistic Care Think Tank, il resoconto del primo incontro del Think Tank sull’approccio olistico ai pazienti con patologi...

Business Wire

“The Future of Heart Health in Europe: A Holistic Care Think Tank”- ospitato da Daiichi Sankyo Europe - propone raccomandazioni strategiche per un'azione significativa verso un approccio olistico alle cure cardiovascolari in Europa.

Nonostante siano in gran parte prevenibili, le malattie cardiovascolari (CVD) in Europa mietono oltre 400 vittime ogni ora, e costano all'UE 282 miliardi di euro l'anno in costi medici diretti e indiretti, tra cui la perdita di produttività, i,ii,iii

Partecipa agli ItalianSecurityAwards 2024 ed esprimi il tuo voto premiando le soluzioni di cybersecurity che reputi più innovative

La riunione inaugurale del Think Thank e il resoconto che ne è scaturito sono parte integrante di “We Care for Every Heartbeat “(WC4EHB), la campagna di Daiichi Sankyo Europe per la salute pubblica del cuore, che mira a migliorare la comprensione delle malattie cardiovascolari e a condividere e far progredire le conoscenze in materia, al fine di ispirare cambiamenti positivi a livello europeo nella prevenzione, nell’assistenza e nella cura delle malattie cardiovascolari

Daiichi Sankyo Europe pubblica il report Future of Heart Health in Europe: A Holistic Care Think Tank, il resoconto del primo incontro del Think Tank sull’approccio olistico ai pazienti con patologie cardiovascolari. Primo nel suo genere, il Think Tank ha riunito autorevoli rappresentanti di varie discipline, tra cui clinici, associazioni pazienti, ricercatori, esperti di tecnologie digitali, media e specialisti in politiche sanitarie. Dall'incontro sono emerse tre raccomandazioni strategiche per incorporare un approccio olistico alle cure cardiovascolari in Europa:

1. Migliorare l'assistenza e l'educazione permanente. Fornire assistenza ed educare lungo tutto l’arco della vita, fin dalla giovane età, per gettare solide basi per un benessere duraturo; introdurre programmi nell’ambiente di lavoro che premino il benessere fisico e mentale dei dipendenti.

I disturbi cardiovascolari sono insidiosi perché spesso non hanno sintomi evidenti fino agli eventi acuti, che hanno un impatto devastante sulla vita dei pazienti e delle loro famiglie. - ha dichiarato Emanuela Folco, Presidente della Fondazione Italiana per il Cuore e membro del Think Thank – Fortunatamente la ricerca progredisce e sono disponibili terapie sempre più sicure ed efficaci, ma da sole non bastano, se le persone non acquisiscono la piena consapevolezza dell’importanza della prevenzione primaria a tutte le età , e di quella primordiale, cioè quella che si può seguire fin dalle prime fasi di vita uterina.

Altro aspetto rilevate concerne l’aderenza alle terapie che permette la gestione della patologia. E per raggiungere questo obiettivo, dal forte impatto socio-economico, una corretta e costante informazione, una mirata alfabetizzazione sanitaria diventa imprescindibile, così come la realizzazione di una più solida alleanza tra istituzioni, medici e pazienti/cittadini”.

2. Aumentare la collaborazione e la comunicazione interdisciplinare. Per esempio assegnando un “case manager”, un referente a ogni paziente, e adottare l'intelligenza artificiale per migliorare la comunicazione e il coordinamento della collaborazione interdisciplinare.

“La collaborazione con una serie di interlocutori diversi è fondamentale per adottare in Europa un approccio veramente olistico alla salute cardiovascolare”, ha dichiarato Berk Kiran, Vice Presidente del dipartimento Commercial Excellence di Daiichi Sankyo Europe. “Sfruttando le prospettive e le competenze uniche di persone che operano in discipline, settori e contesti differenti, possiamo contribuire a creare soluzioni innovative per vincere le sfide che la salute cardiovascolare deve affrontare oggi. Insieme, possiamo guidare un cambiamento significativo e aprire la strada a un futuro più sano per tutti”.

3. Cambiamenti nelle politiche sanitarie in Europa. Una visione olistica dell'assistenza cardiovascolare dovrebbe essere inclusa nelle agende politiche a livello europeo. I cambiamenti nelle politiche porteranno a un migliore accesso alle cure preventive, all'adozione di uno stile di vita sano e all'eliminazione degli ostacoli a un'assistenza sanitaria equa.

“A livello politico, ritengo che sia giunto il momento di definire la promozione della salute e la prevenzione cardiovascolare come una vera e propria priorità”, ha dichiarato il professor Hélder Dores, cardiologo portoghese e membro del Think Tank. “In ambito sanitario, credo che per tutti i professionisti, non solo per i cardiologi, sia importante modificare il modo in cui determiniamo il rischio di un individuo e migliorare il suo stile di vita perché, come sappiamo, la grande maggioranza degli eventi legati all’aterosclerosi potrebbero essere prevenuti se affrontassimo i fattori di rischio sottostanti”.

In tutta Europa, le malattie cardiovascolari sono responsabili della perdita di 10.000 vite al giorno.iii Tuttavia, esse sono in gran parte prevenibili e c'è una crescente enfasi sull'affrontare il peso di tali malattie attraverso i cambiamenti comportamentali e la gestione dei fattori di rischio. Il Think Tank sull’assistenza olistica ha incluso esperti che si sono concentrati sui fattori comportamentali e fisiologici delle CVD, come dieta, esercizio fisico e salute mentale. Questi esperti svolgono un ruolo fondamentale nella sensibilizzazione sui vari aspetti delle malattie cardiovascolari e, lavorando insieme, possono costruire un quadro più olistico della salute di una persona, che vada oltre la visione del solo cuore.

L'incontro inaugurale del Think Tank e il report che ne è scaturito, sono parte integrante dell'iniziativa Daiichi Sankyo per la salute del cuore: We Care for Every Heartbeat (WC4EHB).

Per ulteriori informazioni sugli approcci olistici alla salute e alla cura delle malattie cardiovascolari in Europa e per la relazione completa, visita il sito WC4EHB: https://wecareforeveryheartbeat.com/

L’iniziativa “ We Care for Every Heartbeat” (WC4EHB)

In Daiichi Sankyo ci prendiamo cura di ogni battito del cuore. Il nostro obiettivo è proteggere le persone dalle malattie cardiovascolari e aiutare coloro che ne soffrono, in modo che possano godere di ogni momento prezioso che la vita ha da offrire. Sotto l'egida di WC4EHB, Daiichi Sankyo pubblica regolarmente blog informativi volti a migliorare l'alfabetizzazione sanitaria e la cura delle malattie cardiovascolari in Europa. Abbiamo condotto indagini di sensibilizzazione per scoprire la percezione e l'atteggiamento del pubblico nei confronti delle malattie cardiache. Collaboriamo con organizzazioni esterne, come The Economist e la European Nutrition for Health Alliance (ENHA), per comprendere meglio il peso delle malattie cardiovascolari in Europa, e collaboriamo con specialisti d in una serie di professioni rilevanti per la salute cardiovascolare, al fine di sostenere una maggiore collaborazione e un approccio olistico all’assistenza delle persone. Abbiamo assunto un impegno a lungo termine a investire e lavorare instancabilmente con lo scopo di aiutare i pazienti e ispirare un cambiamento positivo nella cura cardiovascolare. Per ulteriori informazioni su WC4EHB e sulle nostre attività, visita il sito https://wecareforeveryheartbeat.com/

Le malattie cardiovascolari in Europa

Le malattie cardiovascolari (CVD) - un gruppo di disturbi che colpiscono il cuore e il sistema circolatorio e che possono portare a infarti e ictus - sono la principale causa di morte in Europa, e rappresentano il 45% di tutti i decessi nel continente, causando la perdita di oltre 10.000 vite al giorno. iii,iv,v,vi Inoltre, gran parte di questi decessi sono prematuri - si verificano prima dei 65 anni - e le CVD in Europa sono responsabili di quasi un quarto dei decessi prematuri tra gli uomini e di quasi un quinto tra le donne. vii Nonostante l'elevata prevalenza e il carico di lavoro, la mancanza di consapevolezza e le lacune nella comprensione da parte del pubblico riguardo ai fattori di rischio CVD, possono impedire alle persone a rischio di apportare cambiamenti positivi nello stile di vita e di adottare abitudini salutari che contribuiscano a ridurre tale rischio. viii

Daiichi Sankyo

Daiichi Sankyo è un'azienda farmaceutica globale innovativa che contribuisce allo sviluppo sostenibile della società, scoprendo, sviluppando e fornendo nuovi standard di cura per arricchire la qualità della vita in tutto il mondo. Con oltre 120 anni di esperienza, Daiichi Sankyo sfrutta la sua scienza e tecnologia di altissimo livello per creare nuove modalità di trattamento e farmaci innovativi per le persone affette da cancro, malattie cardiovascolari e altre patologie con un elevato bisogno di cura insoddisfatto.

Per maggiori informazioni visita il sito www.daiichi-sankyo.it

______________________________
i World Health Organization. Cardiovascular Diseases (CVDs) Available at: https://www.who.int/news-room/fact-sheets/detail/cardiovascular-diseases-(cvds). Last accessed May 2024
ii Luengo-Fernandez, R., et al. Economic burden of cardiovascular diseases in the European Union: a population-based cost study. Eur Heart J. 2023. 00: 1–16.
iii Mach, F., et al. 2019 ESC/EAS Guidelines for the management of dyslipidaemias: lipid modification to reduce cardiovascular risk: The Task Force for the management of dyslipidaemias of the European Society of Cardiology (ESC) and European Atherosclerosis Society (EAS). Eur Heart J. 2020. 41;(1): 111–188.
iv European Heart Network. European Cardiovascular Disease Statistics 2017 edition. Available at: https://ehnheart.org/wp-content/uploads/2023/07/CVD-Statistics.pdf. Last accessed May 2024.
v European Heart Network. CVD Statistics. Available at: https://ehnheart.org/about-cvd/the-burden-of-cvd/. Last accessed May 2024.
vi Eurostat. Causes of death statistics. Available at: https://ec.europa.eu/eurostat/statistics-explained/index.php?title=Causes_of_death_statistics#Major_causes_of_death_in_the_EU_in_2020. Last accessed May 2024.
vii European Heart Network. Fighting cardiovascular disease – a blueprint for EU action. Available at: https://www.escardio.org/static-file/Escardio/Advocacy/Documents/2020%20ESC-EHN-blueprint_digital%20edition.pdf. Last accessed May 2024.
viii Daiichi Sankyo We Care for Every Heartbeat. European Survey Report of Cardiovascular Disease – Uncovering current public perceptions and attitudes towards cardiovascular disease. Available at: wecareforeveryheartbeat.com/wp-content/uploads/2023/08/European_Survey_Report_final_approved_Jul_2022.pdf. Last accessed May 2024.

Fonte: Business Wire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

E' più importante una buona formazione o rispettare l’ambiente?

Gli studenti chiedono tecnologie più sostenibili per un apprendimento che coniughi qualità e rispetto per l’ambiente

Schneider Electric apre le candidature al premio Schneider Electric Sustainability…

Il percorso di candidatura - di questa terza edizione - e i criteri di selezione applicati riflettono l’approccio integrato alla sostenibilità proprio…

Come ridurre le emissioni di CO2 nel settore degli alimenti surgelati

Uno studio condotto da Campden BRI, commissionato da Findus nell'ambito dell'iniziativa Move to -15°C, rivela che un aumento di 3 gradi Celsius nelle…

Coca-Cola e Consorzio di Bonifica Veronese sviluppano un progetto di ricarica…

La collaborazione riguarda la creazione di un’Area Forestale di Infiltrazione (AFI) per favorire l’immissione di acqua nelle falde acquifere

Notizie più lette

LG WEBOS 2024, al via l'hackathon sull'intelligenza artificiale e sui…

LG Electronics annuncia l’apertura delle iscrizioni per l’hackathon dedicato a webOS, quest'anno incentrato sulle soluzioni basate sull'AI e sui servizi…

Come ridurre le emissioni di CO2 nel settore degli alimenti surgelati

Uno studio condotto da Campden BRI, commissionato da Findus nell'ambito dell'iniziativa Move to -15°C, rivela che un aumento di 3 gradi Celsius nelle…

Semiconduttori: il Gruppo Microtest acquisisce ipTEST

ipTEST è un'azienda specializzata in testing di semiconduttori di carburo di silicio e nitruro di gallio, con sedi a Guildford (UK) e Ipoh (Malesia),…

TeamSystem mette sul piatto 250 milioni di euro di investimenti sull’Intelligenza…

La tech-company marchigiana annuncia un piano di investimenti su base quinquennale in Ricerca & Sviluppo con l’obiettivo di rendere l’AI ancora più pervasiva…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter