▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

ACT Abu Dhabi è ora aperta al pubblico

Arabian Chemical Terminals ha avviato le operazioni di un nuovo terminal di stoccaggio di serbatoi chimici nel porto di Khalifa, ad Abu Dhabi.

Robotica e manufacturing Business Wire

ABU DHABI, Emirati Arabi Uniti: Arabian Chemical Terminals LLC di Abu Dhabi (ACTAD) è orgogliosa di annunciare l'inizio delle operazioni di un nuovo terminal di stoccaggio di serbatoi chimici nel porto di Khalifa, ad Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti. Il terminale è il primo deposito commerciale di cisterne chimiche di questo tipo nell'Emirato.

Situata in posizione strategica nel nuovo porto all'avanguardia di Khalifa, adiacente alla moderna e vasta Khalifa Economic Zone Abu Dhabi (KEZAD), l'ACTAD intende partecipare alla promozione di nuovi settori nell'Emirato.

ACTAD è stato progettato e costruito allo stato dell'arte in conformità con i più alti standard internazionali e vanta un totale di 40 serbatoi con varie specifiche (20 in acciaio al carbonio di cui 10 a tetto galleggiante e 20 in acciaio inox di cui 10 isolati con sistema di riscaldamento/raffreddamento) per una capacità di stoccaggio totale di 100.000 mc. Ogni serbatoio è dotato di una tubazione collegata a un ormeggio con 16 metri di pescaggio e di baie di carico dedicate per i camion, eliminando così i rischi di contaminazione incrociata dei prodotti e promuovendo la massima efficienza operativa e flessibilità per i clienti.

Inoltre, il sito dispone di un magazzino di 500 mq per le merci pericolose e di una struttura per il riempimento di fusti/IBC. Il terminale dispone di un laboratorio di perizie completamente attrezzato e gestito da terzi per il campionamento e l'analisi. ACTAD opera con un Sistema di Gestione Integrato conforme agli standard internazionali: ISO-9000, 14000, 18000, CDI-T e ISGOTT.

Il Terminal aiuterà le industrie locali a importare i loro prodotti chimici liquidi alla rinfusa o a esportarli in tutto il mondo. Può anche fungere da hub di stoccaggio e/o per le operazioni di break-bulk per le aziende internazionali, grazie alla sua posizione strategica in una zona vincolata all'interno del porto di Khalifa.

ACTAD è un'estensione di Arabian Chemical Terminals LTD in Arabia Saudita (ACT-KSA). ACT-KSA è proprietaria/operatrice di altri due terminal, uno a Yanbu sulla costa del Mar Rosso e uno nel porto commerciale di Jubail sul Golfo Arabico. Dalle sue umili origini nel 1986 a Yanbu, ACT-KSA è stato il primo parco serbatoi commerciale fondato in Arabia Saudita, partendo con una capacità di stoccaggio di 13.000 mc. Nel 2012 ACT-KSA ha costruito il primo impianto commerciale di stoccaggio di rinfuse a Jubail, aggiungendo altri 70.000 mc di capacità di stoccaggio con serbatoi con diverse specifiche e dimensioni. Il terminal di Jubail è attualmente in fase di espansione per aggiungere altri 70.000 mc di capacità.

Fonte: AETOSWire

Fonte: Business Wire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

Explorer, il SUV elettrico Ford è progettato e realizzato in Europa

Realizzato nel nuovo Electric Vehicle Center di Colonia, Explorer, struttura produttiva in gran parte automatizzata, il nuovo SUV elettrico Explorer ha…

Euro 2024, la nazionale tedesca si affida a SAP per la tattica in campo…

Con SAP Sports One studiano gli avversari e i loro giocatori più importanti mentre con SAP Penalty Insights, i portieri possono studiare il comportamento…

The Circle si espande e avvia a Roma il primo ettaro di acquaponica in…

L’ampliamento dell’impianto romano di The Circle, la più estesa azienda agricola acquaponica d’Europa, raggiungerà una dimensione produttiva totale di…

L'edizione 2024 della Milano Digital Week aprirà i battenti il prossimo…

Il filo conduttore di quest’anno sarà il “Nuovo linguaggio della città. Tra Intelligenza Artificiale ed espressioni umane” e si declina in 6 track tematici:…

Notizie più lette

Cybersecurity, debutta il premio alla migliore azienda del settore sicurezza

Si alza il sipario sulla prima edizione del premio 'Italian Security Awards' dedicato al mondo della sicurezza. Da oggi, fino al 22 luglio potete votare…

RCYL, nasce la bicicletta in plastica dal riciclo delle reti da pesca

RCYL è una city bike interamente realizzata con rifiuti di plastica. Realizzata per il 50% con vecchie reti da pesca, RCYL è, ad oggi, la prima bicicletta…

The Circle si espande e avvia a Roma il primo ettaro di acquaponica in…

L’ampliamento dell’impianto romano di The Circle, la più estesa azienda agricola acquaponica d’Europa, raggiungerà una dimensione produttiva totale di…

Barilla investe nella sostenibilità. Attivo l'impianto fotovoltaico nel…

Con un investimento di 1.5milioni di euro, una superficie totale di circa 10mila metri quadrati e una potenza di 1,5MWp, l'impianto fotovoltaico entrato…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter