▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Bollegraaf e Greyparrot siglano una partnership strategica nell'ambito dell'Intelligenza Artificiale per trasformare l'Industria Globale del Riciclo

La collaborazione darà vita a impianti di riciclaggio intelligenti completamente automatizzati, dando nuovo valore nei flussi di rifiuti e deviando milioni di tonnellate di rifiuti da discariche, oceani e inceneritori. In uno sviluppo destinato a trasformare la gestione dei rifiuti, questo rappresenta una notevole accelerazione nel passaggio globale da un'economia lineare a un'economia circolare.

Transizione ecologica Business Wire

Bollegraaf, il più grande costruttore mondiale di impianti di riciclaggio, ha stretto una partnership strategica con Greyparrot, pioniere nell'analisi dei rifiuti tramite l’IA, per trasformare il settore globale del riciclo.

Come parte dell'accordo, Bollegraaf cederà le sue attività di visione computerizzata IA a Greyparrot e e ettuerà un investimento finanziario in Greyparrot, con un valore totale di €11.8 milioni ($12.8M), acquisendo così una partecipazione minoritaria non controllante nell'azienda. Bollegraaf fungerà da partner strategico per il Greyparrot Analyzer, che attualmente o re una visibilità del 100% sui flussi di rifiuti negli impianti di selezione e recupero in 14 paesi tramite sistemi di telecamere e l’IA.

L'accordo include l'acquisizione da parte di Greyparrot della proprietà intellettuale sulla visione computerizzata di Bollegraaf e del loro prestigioso team di sviluppo IA. Greyparrot aprirà anche il suo primo u cio nell'Unione Europea nei Paesi Bassi.

Con questa partnership rivoluzionaria, entrambe le aziende mirano a modernizzare migliaia di impianti esistenti (CC e CSS) con le capacità superiori dell’intelligenza artificiale per aumentare significativamente i tassi di riciclaggio e misurare le emissioni di gas serra dei rifiuti. La collaborazione darà vita a impianti di riciclaggio intelligenti completamente automatizzati e agili, sbloccando nuovo valore nei flussi di rifiuti e deviando milioni di tonnellate di rifiuti da discariche, oceani e inceneritori. In uno sviluppo destinato a trasformare la gestione dei rifiuti, questo rappresenta una notevole accelerazione nel passaggio globale da un'economia lineare a un'economia circolare. Insieme, Greyparrot e Bollegraaf si impegnano a sviluppare ulteriori prodotti che uniscono le forze delle due aziende per rendere realtà l’idea di impianti di selezione completamente automatizzati e intelligenti.

Con oltre il 50% di quota di mercato globale nel settore degli impianti di riciclaggio, fornendo soluzioni complete, Bollegraaf è ben posizionata per fornire l'infrastruttura fisica, mentre la comprovata capacità di Greyparrot di integrare l'analisi IA dei rifiuti nei sistemi software e hardware, aggiunge l’essenziale livello digitale. Nel 2023, gli Analyzer di Greyparrot hanno aiutato impianti globali ad analizzare oltre 25 miliardi di oggetti, caratterizzandoli in oltre 70 categorie in tempo reale per rivelare sette livelli di dati, tra cui il tipo di materiale, il valore finanziario, la marca ed emissioni di gas serra.

Entro il 2050, ci si aspetta che il mondo generi annualmente 3,4 miliardi di tonnellate di rifiuti. Con solo circa 5.500 impianti che attualmente gestiscono i rifiuti solidi urbani a livello mondiale, c'è una necessità critica di costruire più impianti di prossima generazione e modernizzare quelli esistenti con nuove tecnologie, come l'IA. Questo permetterà di ottimizzare i processi produttivi e migliorare i tassi di riciclaggio per fronteggiare la crescente ondata di rifiuti.

Attualmente, solo l'1% dei rifiuti viene monitorato negli impianti, e persino nelle economie avanzate, il 40% della selezione dei rifiuti viene e ettuato a mano. L'IA, e i dati che sblocca in tempo reale, aiuteranno a digitalizzare e automatizzare i sistemi per catturare una vasta quantità di valore finanziario perduto. Solo per i rifiuti di plastica negli Stati Uniti, la mancanza di visibilità e automazione contribuisce a perdite annue di $80-$120 miliardi verso discariche e inceneritori. L'Analyzer di Greyparrot o re una visibilità del 100% sulla composizione dei rifiuti per sbloccare un nuovo livello più intelligente di comprensione dei rifiuti che Greyparrot chiama Waste Intelligence. Con il monitoraggio dei rifiuti automatizzato e in tempo reale e sistemi digitalizzati tramite l’IA, il settore può a rontare il problema dei "rifiuti invisibili" e trasformare un processo che attualmente è intensivo di manodopera.

Con una maggiore trasparenza dei dati, i gestori dei rifiuti possono dimostrare con fiducia la conformità normativa e contrattuale. Questi dati vitali sui rifiuti nel mondo post-consumo favoriranno una collaborazione senza precedenti lungo la filiera del settore dei rifiuti e coloro che la influenzano, unendo produttori e distributori di imballaggi, gestori dei rifiuti e autorità competenti per recuperare e riutilizzare in modo più sostenibile i materiali di scarto.

Bollegraaf:

"Con 63 anni di esperienza nel settore, Bollegraaf continua a essere leader globale nei sistemi di riciclaggio completamente automatizzati e innovativi. Il futuro è chiaro: per aumentare ulteriormente i tassi di riciclaggio, abbiamo bisogno di una maggiore comprensione e collaborazione lungo tutta la filiera. Abbiamo cercato di implementare l'IA per facilitare decisioni automatizzate e basate sui fatti, per fornire ai nostri clienti una panoramica molto più accurata sulla composizione dei loro rifiuti e massimizzare il loro rendimento", ha dichiarato Edmund Tenfelde, CEO di Bollegraaf Recycling Solutions. "Siamo entusiasti di fare questo investimento strategico e di collaborare con Greyparrot per portare Waste Intelligence sia a impianti da costruire che a quelli esistenti in tutto il mondo. Riteniamo che la conoscenza completa di Bollegraaf sull'automazione delle operazioni dei centri di smistamento e recupero, la qualità delle apparecchiature e l'esperienza ingegneristica unica nel suo genere, abilitata dai sistemi IA di Greyparrot, rappresentino una sinergia unica nel suo genere, destinata al successo."

Greyparrot:

"In un mondo sommerso dai rifiuti, di cui una grande percentuale è recuperabile, l'urgenza di agire non è mai stata così grande. È tempo di fare un salto rivoluzionario nel modo in cui valorizziamo, catturiamo e gestiamo i nostri rifiuti. Siamo entusiasti di collaborare con Bollegraaf e di aggiungere al nostro team altri esperti di intelligenza artificiale e deep learning, per a rontare questa crisi e spianare la strada al più grande lancio di IA nel settore dei rifiuti fino ad oggi", ha dichiarato Mikela Druckman, CEO di Greyparrot. "Mettere l'intelligenza artificiale a disposizione ad un maggior numero di gestori di rifiuti, in tempi più rapidi, fornirà al settore gli approfondimenti sui dati necessari per costruire e gestire impianti intelligenti, in grado di sbloccare nuovo valore dai materiali recuperati e di ridurre l'impatto ambientale dei rifiuti. La collaborazione con i costruttori di impianti e altri attori chiave è fondamentale per realizzare ciò, ed è una delle ragioni principali per cui Greyparrot è agnostico rispetto all'hardware, rendendo possibile l'integrazione della nostra piattaforma con tutti i tipi di sistemi. I progressi nell'a rontare la crisi dei rifiuti possono avvenire solo se lavoriamo insieme e ci impegniamo in un cambiamento sistemico guidato da Waste Intelligence."

La trasformazione nel mercato italiano:

Questa collaborazione si integrerà con la partnership esistente tra Greyparrot e la società Rixera, operante come Agente Greyparrot per il mercato italiano. Rixera svolgerà un ruolo fondamentale nell'integrazione della tecnologia in ogni impianto Italiano di recupero e tramite plant builder che vogliano approfondire la tematica.

Simone Pagani, titolare di Rixera Srl, aggiunge:

"L'avanzamento tecnologico introdotto dall'intelligenza artificiale sta trasformando l'approccio nella progettazione degli impianti di selezione, e nel prossimo futuro, l'impiego di tali tecnologie sarà cruciale per la gestione e ciente degli impianti. Le recenti installazioni in Italia, alcune delle quali finanziate dall’investimento governativo MASE PNRR, già consentono la raccolta di dati di alta qualità che vengono successivamente impiegati nei processi decisionali aziendali. L’utilizzo di più analizzatori e del nuovo Greyparrot Sync, porterà all'automazione e digitalizzazione della gestione degli impianti di recupero del futuro.”

Riguardo a Greyparrot

Greyparrot, leader nell'analisi dei rifiuti, sta applicando l'IA a livello globale per scalare il riciclaggio e salvare milioni di tonnellate di rifiuti da discariche e inceneritori. Fornendo approfondimenti intelligenti sulla composizione e sul valore dei flussi di rifiuti, Greyparrot sta aiutando il settore dei rifiuti a recuperare maggior valore dai rifiuti e a ridurre il loro impatto ambientale.

La piattaforma Waste Intelligence dell'azienda, comprensiva di Greyparrot Analyzer e Greyparrot Sync (API), o re approfondimenti in tempo reale su oltre 70 categorie di rifiuti urbani attraverso sette livelli di dati, tra cui il loro valore finanziario, la marca e le emissioni di gas serra, catturati in varie posizioni all'interno di un impianto di recupero. Nel 2023, Greyparrot ha analizzato oltre 25 miliardi di oggetti, contribuendo a migliorare l'e cienza della selezione dei rifiuti per risparmiare centinaia di migliaia fino a milioni di dollari per impianto, deviando milioni di tonnellate di rifiuti da discariche, oceani e inceneritori.

Utilizzando le analisi di Greyparrot, i gestori del riciclaggio, i costruttori di impianti e i produttori e distributori di imballaggi possono prendere decisioni per aumentare l'e cienza del riciclaggio, rispettare le normative ambientali e migliorare il design degli imballaggi riciclabili.

Clicca qui per vedere come funziona l'analisi IA dei rifiuti di Greyparrot

Riguardo a Bollegraaf

Il Gruppo Bollegraaf è un esperto e innovatore leader mondiale nel settore della selezione e del riciclaggio dei rifiuti. La reputazione di Bollegraaf si basa sulla qualità unica dell'attrezzatura in termini di prestazioni di separazione, solidità e facilità di manutenzione. Una qualità premium, completata dall'esperienza ingegneristica di Bollegraaf, o re le migliori soluzioni alle sfide specifiche di ciascun cliente. Attraverso investimenti continui e intensivi nell'innovazione, Bollegraaf o re soluzioni di riciclaggio all'avanguardia per tutti i tipi di flussi di rifiuti, dai rifiuti domestici alla carta e plastica fino a rifiuti edili.

Bollegraaf è stata fondata nei Paesi Bassi nel 1961 e comprende le società: Bollegraaf Recycling Solutions e Lubo Recycling Solutions. L'azienda ha anche diverse filiali in Europa. Van Dyk Recycling Solutions è il distributore esclusivo di Bollegraaf che gestisce un u cio vendite di grande successo e ha una forte presenza in Nord America con sede a Norwalk, USA.

La visione di Bollegraaf è chiara: Non esistono rifiuti, solo un insieme di materiali di valore che devono essere selezionati, puliti e preparati per rientrare in un nuovo ciclo di vita.

Clicca qui per vedere come Bollegraaf fa la differenza con le sue soluzioni.

Fonte: Business Wire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

Tetra Pak: dai cartoni per bevande alle soluzione per esterni firmate…

Grazie alla collaborazione tra le due aziende, i cartoni per bevande assumono un nuovo valore dopo il riciclo, all’interno di un prodotto pregiato e performante.

RCYL, nasce la bicicletta in plastica dal riciclo delle reti da pesca

RCYL è una city bike interamente realizzata con rifiuti di plastica. Realizzata per il 50% con vecchie reti da pesca, RCYL è, ad oggi, la prima bicicletta…

Ricerca LinkedIn: i recruiter ritengono che l'intelligenza artificiale…

Oggi 3 professionisti del recruiting su 5 a livello globale sono ottimisti riguardo all'impatto dell'AI sul settore del recruiting. I recruiter affermano…

Epson quadruplica la capacità produttiva delle testine di stampa inkjet

Con un investimento di 5,1 miliardi di yen, Epson quadruplica la capacità produttiva per far fronte alla costante crescita della domanda di stampanti…

Notizie più lette

Chemours pubblica il Bilancio di Sostenibilità 2023

Il rapporto mostra come le partnership di Chemours aiutano a promuovere la gestione ambientale e la responsabilità sociale

Cybersecurity, debutta il premio alla migliore azienda del settore sicurezza

Si alza il sipario sulla prima edizione del premio 'Italian Security Awards' dedicato al mondo della sicurezza. Da oggi, fino al 22 luglio potete votare…

Empoli FC scopre i nuovi talenti calcistici grazie all’AI generativa di…

Si chiama Talent Scouting ed è un progetto realizzato con IBM, Computer Gross e la squadra toscana Empoli FC. Di fatto un innovativo strumento di intelligenza…

Ecobonus auto 2024: dopo l'elettrico ora tocca alle altre

Il 76% di chi ha intenzione di acquistare nel 2024 una vettura nuova o usata utilizzando gli incentivi opterà per una vettura benzina (34%), diesel (21%)…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter