▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Nippon Steel Corporation acquisterà U. S. Steel, per diventare insieme la "Migliore acciaieria con capacità leader a livello globale"

L'operazione finanziaria, dal valore complessivo pari a 14,9 miliardi di dollari, porterà la capacità produttiva totale di acciaio grezzo di U. S. Steel a 86 milioni di tonnellate all'anno – accelerando il progresso verso l'obiettivo strategico di NSC di 100 milioni di tonnellate di capacità globale di acciaio grezzo all'anno.

Robotica e manufacturing

TOKYO e PITTSBURGH: Nippon Steel Corporation, la più grande acciaieria giapponese e uno dei principali produttori di acciaio al mondo, e United States Steel Corporation, azienda leader nella produzione di acciaio con vantaggi competitivi in minerale di ferro a basso costo, mini acciaierie, e capacità di finissaggio migliori della categoria, oggi ha annunciato di avere stretto un accordo che prevede l'acquisizione da parte di U. S. Steel da parte di NSC in una transazione interamente in contanti a 55,00 dollari per titolo, che rappresenta un valore patrimoniale di circa 14,1 miliardi di dollari, più l'assunzione del debito, per un valore totale aziendale pari a 14,9 miliardi di dollari. Il prezzo di acquisto di 55,00 dollari per titolo azionario rappresenta un premio del 40% rispetto al prezzo di chiusura dei titoli di U. S. Steel in data 15 dicembre 2023. La transazione è stata approvata all'unanimità dal Consiglio di amministrazione di entrambe NSC e U. S. Steel.

L'acquisizione di U. S. Steel da parte di NSC potenzierà le sue capacità produttive e tecnologiche leader a livello mondiale, consentendole di ampliare le aree geografiche nelle quali NSC può meglio servire tutte le parti interessate, compresi i clienti e la società in generale. La transazione diversificherà ulteriormente l'impronta globale di NSC espandendo significativamente la sua produzione attuale negli Stati Uniti, aggiungendosi alle sue principali aree geografiche che comprendono il Giappone, l'India e l'ASEAN (Associazione delle Nazioni del Sud-est asiatico). Grazie all'acquisizione da parte di NSC, la capacità produttiva totale di acciaio grezzo di U. S. Steel raggiungerà gli 86 milioni di tonnellate all'anno – accelerando il progresso verso l'obiettivo strategico di NSC di 100 milioni di tonnellate di capacità globale di acciaio grezzo all'anno.

Il Presidente di NSC, Eiji Hashimoto, ha dichiarato, “Siamo entusiasti di annunciare che questa transazione unisce due società che vantano tecnologie e capacità produttive prime al mondo, dimostrando la nostra missione di servire i clienti di tutto il mondo, oltre al nostro impegno a costruire una società più ecologica attraverso la decarbonizzazione dell'acciaio. Da molti anni NSC ammira U. S. Steel e nutre profondo rispetto per le sue tecnologie avanzate, la ricca storia e il talento dei suoi dipendenti. Crediamo di poter affrontare insieme la sfida verso aspirazioni a raggiungere traguardi ancora più grandi. La transazione si evolve dalla nostra presenza negli Stati Uniti e ci impegniamo a rispettare tutti i contratti in essere tra U. S. Steel e i sindacati. Siamo entusiasti di collaborare strettamente con il team di U. S. Steel per riunire il meglio delle nostre aziende e diventare insieme la 'Migliore acciaieria con capacità leader a livello globale'”.

Takahiro Mori, Executive Vice President di NSC ha affermato, “Siamo convinti che questa transazione sia nel migliore interesse delle nostre due aziende, che offriranno valore immediato e solido agli azionisti di U. S. Steel, rafforzando nel contempo le prospettive di crescita a lungo termine di NSC. Abbiamo un bilancio solido e fiducia nella nostra capacità di liberare il potenziale dell'unione di NSC e U. S. Steel attraverso l'avanzamento nell settore delle acciaierie, creando valore a lungo termine per tutti gli interessati nelle nostre aziende, compresi i nostri clienti, dipendenti, fornitori, comunità e azionisti”.

David B. Burritt, Presidente e Chief Executive Officer di U. S. Steel, ha affermato, “NSC vanta una tradizione comprovata di acquisizioni, gestioni e investimenti in impianti siderurgici in tutto il mondo – e siamo fiduciosi che, come il nome della nostra strategia, "Best for All", questa nostra unione sia davvero nel migliore interesse di tutti. La transazione realizza l'enorme valore odierno della nostra azienda ed è il risultato del processo di alternative strategiche attento ed esaustivo svolto dal nostro Consiglio di amministrazione. Per il nostri dipendenti U. S. Steel, per i quali continuo ad essere grato, la transazione unisce aziende nel settore che condividono un approccio simile, con un'attenzione costante alla sicurezza, obiettivi, valori e strategie comuni sostenuti da una ricca tradizione. Per Per i clienti, U. S. Steel e NSC creano un'acciaieria davvero globale dotata di un insieme di capacità e innovazione in grado di soddisfare le esigenze sempre nuove dei nostri clienti. L'annuncio di oggi è anche un vantaggio per gli Stati Uniti, perché assicura la competitività dell'industria nazionale dell'acciaio, rafforzando nel contempo la nostra presenza sulla scena globale. Il nostro obiettivo comune di decarbonizzazione dovrebbe potenziare e accelerare la nostra capacità di offrire ai clienti prodotti in acciaio innovativi che raggiungere gli obiettivi di sostenibilità”.

Vantaggi strategici

  • Diventare insieme la "Migliore acciaieria con capacità leader a livello globale" La transazione unisce le tecnologie all'avanguardia di NSC e U. S. Steel per promuovere l'innovazione e fornire prodotti in acciaio di alta qualità, come acciaio elettrico e acciaio piatto per il settore automobilistico a clienti di tutto il mondo. NSC e U. S. Steel condivideranno le proprie tecnologie e capacità produttive leader mondiali per essere all'avanguardia dell'innovazione e della trasformazione digitale nella produzione di acciaio a vantaggio dei clienti. U. S. Steel è un innovatore comprovato nell'efficienza energetica, con Big River Steel che gestisce una delle acciaierie più avanzate, all'avanguardia e sostenibili in Nord America. Le sinergie derivanti dalla transazione saranno principalmente guidate dall'unione di tecnologia di produzione avanzata e know-how tra U. S. Steel e NSC, comprese operazioni efficienti in termini di costi, risparmio energetico e riciclaggio. La tecnologia e i prodotti di NSC faranno progredire ulteriormente le capacità tecniche della gamma di prodotti Mined, Melted and Made in America (Estratto, forgiato e fatto in America) di U. S. Steel, fornendo un supporto migliore all'evoluzione della domanda dei clienti statunitensi.
  • Rafforza l'abilità di affrontare l'aumento della domanda di acciaio di alta qualità negli Stati Uniti e in tutto il mondo. Da molti anni U. S. Steel è una delle aziende leader nel settore siderurgico statunitense, mentre NSC serve clienti statunitensi con successo da decenni. Insieme a U. S. Steel, NSC sarà ben posizionata per sfruttare la domanda crescente di acciaio di alta qualità, acciaio elettrico e automobilistico e fornire prodotti e servizi di eccellenza. Inoltre, NSC è impegnata a servire clienti negli Stati Uniti e fornire prodotti in acciaio ad alte prestazioni per soddisfare le esigenze di qualsiasi applicazione.
  • Promuove la decarbonizzazione dell'industria siderurgica a livello globale per un mondo sostenibile. NSC e U. S. Steel condividono l'impegno per la decarbonizzazione entro il 2050 e riconoscono che affrontare le sfide della sostenibilità è una colonna portante dell'esistenza e della crescita di un'acciaieria. Un aspetto essenziale della collaborazione post-transazione sarà continuare a promuovere questo obiettivo e favorire tecnologie alternative nella decarbonizzazione. NSC sta sviluppando tre tecnologie rivoluzionarie per portare avanti il suo obiettivo di raggiungere la neutralità del carbonio entro il 2050, compresa la tecnologia a iniezione di idrogeno negli altiforni, la produzione di acciaio di alta qualità in grandi forni ad arco elettrici e l'uso dell'idrogeno nel processo del ferro diretto. Allo stesso modo, U. S. Steel è impegnata a ridurre la sua impronta di carbonio, sforzandosi continuamente di utilizzare meno energia nelle sue strutture esistenti, integrando capacità di forni elettrici ad arco nelle sue strutture e costruendo un secondo mini impianto all'avanguardia in Arkansas.
  • Rispetta tutti gli accordi tra U. S. Steel e la United Steelworkers Union: NSC ha una forte tradizione di sicurezza sul luogo di lavoro e di collaborazione con i sindacati dei lavoratori. Tutti gli impegni di U. S. Steel con i suoi dipendenti, compresi tutti gli accordi di contrattazione collettiva in essere con i relativi sindacati, saranno rispettati e NSC si impegna a mantenere la continuità di queste relazioni.
  • Si impegna a mantenere solide le relazioni con le parti interessate, compresi dipendenti, clienti, fornitori e comunità. La forza lavoro aggregata è essenziale per le attività negli Stati Uniti e nel resto del mondo. Una volta completata la transazione, U. S. Steel manterrà l'iconica ragione sociale, il marchio e la sede a Pittsburgh, PA. NSC si impegna a continuare le solide relazioni con i fornitori e i clienti di U. S. Steel nonché con le comunità circostanti e le persone che supportano le attività di U. S. Steel ed si impegna ad essere un membro produttivo di queste comunità.
  • Crea notevole valore per gli azionisti sia di NSC che di U. S. Steel. La transazione accelera la crescita di NSC come "Migliore acciaieria con capacità a livello mondiale", in grado di offrire agli azionisti di NSC maggiore crescita, migliore redditività e valore a lungo termine. L'offerta interamente in contanti inoltre offre una forte creazione di valore e la certezza di valore per gli azionisti di U. S. Steel. Questa transazione è il risultato di una valutazione strategica solida e completa condotta con successo da U. S. Steel e dal suo CdA. Il prezzo di acquisto di 55,00 dollari per titolo rappresenta un premio pari al 40% rispetto al prezzo di chiusura dei titoli di U. S. Steel in data 5 dicembre 2023.

Particolari della transazione

La transazione dovrebbe concludersi nel secondo o terzo trimestre dell'anno solare 2024, previa approvazione degli azionisti di U. S. Steel, ottenimento delle consuete approvazioni normative e altre condizioni di chiusura. NSC prevede di finanziare la transazione con fondi provenienti principalmente da prestiti da alcune banche giapponesi e si è già assicurata una serie di impegni di finanziamento. La transazione non è soggetta ad alcuna condizione di finanziamento.

Informazioni su NSC

NSC è la più grande acciaieria del Giappone e uno dei principali produttori di acciaio al mondo. NSC ha una capacità di produzione di acciaio grezzo a livello globale pari a circa 66 milioni di tonnellate e si avvale di un organico di circa 100.000 dipendenti in tutto il mondo. La base produttiva di NSC si trova in Giappone e la società è pr esente in altri 15 Paesi, tra cui: Stati Uniti, India, Thailandia, Indonesia, Vietnam, Brasile, Messico, Svezia, Cina e altri. NSC ha costituito una joint venture negli Stati Uniti circa 40 anni fa e si è impegnata a sviluppare relazioni positive e collaborative con dipendenti, sindacati, fornitori, clienti e comunità. Da "Migliore acciaieria con capacità leader a livello mondiale", NSC persegue tecnologie e capacità produttive all'avanguardia a livello mondiale e contribuisce alla società fornendo prodotti e servizi di eccellenza. Per maggiori informazioni, visitare: https://www.nipponsteel.com.

Informazioni su U. S. Steel

Fondata nel 1901, U. S. Steel è uno dei maggiori produttori mondiali di acciaio. Con un'attenzione costante alla sicurezza, la strategia Best for All® incentrata sul cliente della Società, promuove un futuro più sicuro e sostenibile per U. S. Steel e le parti interessate. Con rinnovata enfasi sull'innovazione, U. S. Steel serve l'industria automobilistica, edilizia, energetica, degli elettrodomestici, dei container e degli imballaggi con prodotti in acciaio ad elevato valore aggiunto. La Società inoltre si occupa della produzione all'avanguardia di minerale di ferro, con una capacità annuale di produzione di acciaio grezzo pari a 22,4 milioni di tonnellate nette. La sede di U. S. Steel è a Pittsburgh, in Pennsylvania, con stabilimenti all'avanguardia in tutti gli Stati Uniti e in Europa Centrale. Per maggiori informazioni, visitare il sito: www.ussteel.com.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

14 ospedali italiani tra i migliori al mondo. Il Policlinico Gemelli di…

Secondo la classifica World's Best Hospitals 2024, di Newsweek e Statista, sono quattordici gli ospedali italiani (6 in Lombardia e nessuno al sud) che…

Incentivo per la ricarica elettrica domestica? Cosa serve veramente

ARERA propone la possibilità di aumentare la potenza notturna e nei giorni festivi del contatore a 6 kW, mantenendo il contratto di energia elettrica…

L'l’asfalto del futuro? Con i pneumatici fuori uso

L'attività di ricerca di Greentire, anche in sinergia con prestigiosi enti e atenei, ha dimostrato che il polverino di gomma, oltre alle fibre contenute…

Il Diritto D’autore è sotto attacco di ChatGpt. Ecco perché lo dobbiamo…

In questo contributo, a cura di Valerio Pastore, Founder e CEO di Cyber Grant, viene esaminato il tema scottante del rapporto tra l'Intelligenza Artificiale,…

Notizie più lette

14 ospedali italiani tra i migliori al mondo. Il Policlinico Gemelli di…

Secondo la classifica World's Best Hospitals 2024, di Newsweek e Statista, sono quattordici gli ospedali italiani (6 in Lombardia e nessuno al sud) che…

Incentivo per la ricarica elettrica domestica? Cosa serve veramente

ARERA propone la possibilità di aumentare la potenza notturna e nei giorni festivi del contatore a 6 kW, mantenendo il contratto di energia elettrica…

Il Diritto D’autore è sotto attacco di ChatGpt. Ecco perché lo dobbiamo…

In questo contributo, a cura di Valerio Pastore, Founder e CEO di Cyber Grant, viene esaminato il tema scottante del rapporto tra l'Intelligenza Artificiale,…

L'l’asfalto del futuro? Con i pneumatici fuori uso

L'attività di ricerca di Greentire, anche in sinergia con prestigiosi enti e atenei, ha dimostrato che il polverino di gomma, oltre alle fibre contenute…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter