▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Milano Audiovisual Forum e HDFI Annual Conference 2023, come cambia il mondo dell'audiovisivo

Questa settimana focus sulle nuove tecnologie per la produzione e la distribuzione televisiva. Il 16 e 17 novembre, presso il Centro congressi Stella Polare di Fiera Milano a Rho, vanno in scena “MAF – Milano Audiovisual Forum” e “HDFI Annual Conference 2023”. I due eventi riuniranno i massimi esperti ed operatori del mercato italiano ed europeo della televisione, dell’audiovisivo e delle telecomunicazioni.

Eventi-Incontri

In arrivo le nuove tecnologie per la produzione e la distribuzione televisiva. Saranno presentate al “MAF – Milano Audiovisual Forum”, la nuova manifestazione internazionale sul settore dell’audiovisivo organizzata da Pentastudio in collaborazione con Fiera Milano, e alla “HDFI Annual Conference 2023”, l’evento annuale di HD Forum Italia (HDFI), associazione di filiera che riunisce ventisette aziende leader nel settore della tv, delle telco e del broadcasting.

I due eventi, che si svolgeranno congiuntamente il 16 e il 17 novembre presso il Centro congressi Stella Polare di Fiera Milano a Rho, riuniranno i massimi esperti ed operatori del mercato italiano ed europeo della televisione, dell’audiovisivo e delle telecomunicazioni.

Tra i temi al centro delle due giornate, vi saranno le nuove architetture, tecnologie, esperienze e trend evolutivi per la produzione audiovisiva anche a mezzo di studi virtuali, le riflessioni sulle tecnologie innovative come leva per governare il cambiamento e anche la distribuzione di servizi di tv lineare, via broadcast e via broadband, con user experience unificata (DVB-I). Non mancheranno approfondimenti sull’impiego del 5G in vari scenari di produzione e distribuzione audiovisiva, sulle nuove tecnologie per la conservazione del patrimonio audiovisivo e sull’impatto e i benefici dell'Intelligenza Artificiale applicata al mondo dei contenuti. Protagoniste dei due eventi saranno organizzazioni e aziende specializzate nella produzione audiovideo, nella diffusione di contenuti televisivi, nello sviluppo di hardware e piattaforme idonee a tale complesso ecosistema.

“Il nostro obiettivo è puntare i riflettori sulla rivoluzione tecnologica in atto nel settore del broadcasting e degli audiovisivi, favorendo in particolare la condivisione di esperienze e l’attività di networking, che sono i fattori determinanti per la creazione di una community professionale solida e sempre aggiornata, in grado di affrontare le sfide che ci attendono”, spiega Tonio Di Stefano, presidente di HD Forum Italia e direttore Reti e Piattaforme della Rai. “Avendo accompagnato la storia della televisione dallo standard definition al 4K e oltre, era gioco forza puntare oggi su temi impellenti, come l’utilizzo dell’Intelligenza Artificiale, l’impatto del 5G nelle sue diverse connotazioni telco e broadcast quando già si comincia a parlare di 6G, il DVB-I con il Trial nazionale della Broadband Tv, ma anche altre tecnologie al servizio del contrasto alla pirateria e della salvaguardia delle memorie audiovisive”.

L'agenda del 16 novembre

Il programma prevede per giovedì 16 novembre, dopo gli interventi di apertura tra i quali quello del presidente di Confindustria Radio Televisioni, Francesco Angelo Siddi, un seminario tecnico su “Nuovi studi per la produzione audiovisiva: architetture, tecnologie, risorse” a cura dell’European Broadcasting Union (EBU). I lavori della prima giornata proseguiranno con conferenze e tavole rotonde su “Virtual Production: esperienze reali in Italia”, “Il Trial della TV lineare in Italia: DVB-I e mABR”, “Le tecnologie innovative come leva per governare il cambiamento” e “Esperienze tecnologiche: le nuove infrastrutture Broadcast IP”. In chiusura di giornata, saranno assegnati gli “HD Forum Italia Awards”.

L'agenda del 17 novembre

Venerdì 17, il programma proseguirà con una serie di interventi di scenario, tra i quali una fotografia sull’andamento del mercato dell’audiovisivo in Italia e in Europa, a cura dell’International Trade Association for Broadcast and Media (IABM), a cui faranno seguito tre tavole rotonde su argomenti di estrema attualità, come l’impiego del 5G nella produzione e distribuzione audiovisiva, l’utilizzo delle nuove tecnologie per la conservazione delle memorie audiovisive, con la partecipazione di mons. Dario Edoardo Viganò, presidente della Fondazione MAC (Memorie Audiovisive del Cattolicesimo), e infine sull’uso dell’Intelligenza Artificiale nel mondo dei contenuti audiovisivi. Nel corso delle due giornate, sarà anche allestita un’area dimostrativa, in cui i partner dell’evento potranno presentare le loro soluzioni tecnologiche.

L’evento è organizzato da HD Forum Italia e Pentastudio, in collaborazione con Fiera Milano, EBU e IABM. Main Partner: Professional Show. Gold partner: EMG, Lutech, MainStreaming, Mediapower, Mediaset, One TV, TIM, TVU Networks e Videoprogetti. Silver partner: EI Towers, Eutelsat Group, Fastweb, Persidera, Sisvel e Tivùsat. Media partner: Business24, Connessioni, DDay, Newslinet e Smart Building Italia. Per i dettagli del programma e le iscrizioni: www.audiovisual.forum o www.hdforumitalia.it.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

A che punto è l’Intelligenza Artificiale in Italia

Una ricerca a livello europeo, promossa da Lenovo e condotta da IDC, rivela che il nostro Paese è a buon punto, come dimostra anche il caso di una PMI…

Agricoltura 4.0: business record nel 2023

Il mercato delle soluzioni Agricoltura 4.0 in Italia ha raggiunto i 2,5 miliardi di euro, sulla spinta delle aziende più innovative

Tetra Pak e Leroy Merlin, ecco la piastrella ecosostenibile per ambienti…

Leroy Merlin e Tetra Pak danno nuova vita ai cartoni per bevande e li trasformano in una nuova tipologia di pavimentazione ecosostenibile per ambienti…

Inaugurata la ciclovia che collega Bergamo a Brescia. Un percorso di oltre…

La ciclovia è un'eredità del progetto Bergamo Brescia Capitale della Cultura, al cui centro c'era il tema della mobilità slow. Alla ciclovia si aggiunge…

Notizie più lette

Gli ologrammi entrano a scuola: Predict lancia Optip Stage for School,…

Nell'ambito scolastico le rappresentazioni teatrali, con la forza immersiva degli ologrammi, possono coinvolgere ancor di più gli studenti nello studio…

Come cambia la creatività: Futureberry lancia l'AI Creative Hackathon

L’innovativa società di consulenza chiama a raccolta la nuova generazione di creativi per una sfida a colpi di intelligenza artificiale nel suo primo…

Il manufacturing italiano di fronte alla sfida del digitale

Una indagine di Reichelt Elektronik mostra che le imprese manifatturiere italiane registrano diverse difficoltà nel loro percorso verso la digitalizzazione

Smart Hospital: la visione di Ascom UMS

Le strutture ospedaliere sono sempre più infrastrutture tecnologiche complesse e articolate, con il paziente al centro di processi e flussi di dati che…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter