▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Smart City: nasce Smart Hub Italy, la prima rete italiana di System Integrator

La transizione energetica rappresenta una delle sfide più complesse, non solo per le normative e legislazioni che lo impongono. In questo contesto debutta un pool di aziende e professionisti che condividono l’innovazione tecnologica per un benessere abitativo realmente Smart si unisce per offrire quelle competenze che, combinate e integrate in modo sinergico, consentono di realizzare edifici intelligenti all'avanguardia.

Smart City

La transizione energetica rappresenta una delle sfide che siamo chiamati ad affrontare, non solo per le normative e legislazioni che lo impongono, ma per ridurre l'impatto ambientale e garantire un futuro sostenibile. In questo contesto gli Smart Building giocano un ruolo chiave. Dotati di tecnologie avanzate di automazione e gestione energetica sono l’elemento base in una Società 5.0 tecnologicamente “a misura” di persona.

Per realizzare edifici veramente intelligenti, sostenibili ed energeticamente efficienti è fondamentale una progettazione che preveda impianti coesi e ben integrati. Questo può avvenire solo con una rete solida di professionisti qualificati in grado di "dare voce agli edifici", interpretando e anticipando le esigenze di chi li vive, così da ottimizzare i consumi energetici e ridurre gli sprechi.

Proprio per rispondere a questa esigenza, un gruppo di aziende e professionisti si è unito per creare la prima rete italiana di System Integrator: Smart Hub Italy.

Know-how e competenze condivise

Smart Hub Italy ha una missione ben precisa: quella di sviluppare le migliori soluzioni per facilitare la gestione dei progetti promuovendo la conoscenza tecnica sulle opportunità offerte dalle nuove tecnologie. Ad oggi la rete è composta da 26 aziende con 200 professionisti che operano su tutto il territorio nazionale e l’obiettivo è quello di diventare il punto di riferimento per installatori, tecnici specializzati e innovatori nelle Smart Technologies. Ma perché optare per la creazione di una rete? La risposta risiede nel concetto stesso di Smart Building. Servono molte competenze diverse e organizzazioni strutturate e solide per realizzare edifici all'avanguardia che offrono comfort, efficienza energetica e sicurezza ai loro occupanti. La rete consente di unire le forze, le strutture, le esperienze e le risorse umane per affrontare con successo le diverse sfide, suddividendo le complessità dei progetti e garantendo un'elevata qualità su ogni commessa.Luca Comini, Presidente di Smart Hub Italy“L'importanza di sviluppare reti di professionisti ben coordinate risiede nella capacità di affrontare e superare le sfide tecniche, normative e operative che la transizione verso gli Smart Building implica – sottolinea il Presidente Luca Comini. - Attraverso una collaborazione efficace, è possibile non solo rispondere alle attuali esigenze di mercato, ma anche guidare l'innovazione verso soluzioni sempre più sostenibili ed efficienti, fondamentali per il benessere del nostro pianeta e delle generazioni future”.

Smart Hub Italy: la chiave per rendere gli edifici intelligenti

Gli edifici intelligenti sono un mix di innovazione e sostenibilità grazie all'integrazione di soluzioni avanzate che migliorano le funzionalità e il comfort. Ma, pur essendo essenziale, non è sufficiente avere una soluzione tecnologica Smart, innovativa, efficiente dal punto di vista energetico, con materiali di alta qualità, nella quale ogni impianto interagisce in modo altamente fruibile. Smart Hub Italy offre una visione integrata che mette a fattore comune le competenze associate alle singole tecnologie per cogliere le sfide evolutive e tradurre le aspirazioni dei clienti in risultati tangibili.

Sono molteplici, infatti, gli obiettivi a cui tendere: il miglioramento dell’abitabilità, che assicura che gli spazi siano comodi e adattivi alle necessità degli occupanti; l'interoperabilità dei sistemi per una comunicazione fluida tra diverse tecnologie, migliorando così l'efficienza operativa complessiva; un maggiore controllo sui consumi energetici e sulla sicurezza per incrementare non solo l'efficienza ma anche la sicurezza degli occupanti. Gli edifici intelligenti, quindi, non sono solo strutture fisiche ma piattaforme dinamiche per un futuro sostenibile e interconnesso. Richiedono soluzioni “su misura” che Smart Hub Italy, proprio grazie alla rete di aziende e professionisti, riesce ad offrire accompagnando il committente fin dalla fase di progettazione, monitorando ogni tassello della realizzazione fino al collaudo e alla manutenzione.

Restare connessi con smarthubitaly.it

Per farsi conoscere al meglio e offrire un’ampia gamma di informazioni sul mondo delle tecnologie connesse ed efficienti è stato realizzato il sito dedicato smarthubitaly.it che si caratterizza per un design moderno e minimalista, una struttura chiara che facilita l'accesso e l'uso da parte degli utenti.

Per instaurare un solido rapporto di fiducia con gli utenti, il sito dedica ampio spazio alla presentazione delle aziende e dei professionisti che fanno parte della rete Smart Hub Italy. Sono inoltre presenti dettagliate descrizioni dedicate ai servizi offerti, alla metodologia applicata e alle tecnologie e ai protocolli utilizzati, garantendo trasparenza e il giusto livello di approfondimento. Tra i plus del sito, una sezione Blog aggiornata puntualmente con le più recenti tendenze relative alla progettazione edile, all'ecosostenibilità, alle case passive, ai progetti di Smart Hub Italy e alle innovazioni del settore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

The Circle si espande e avvia a Roma il primo ettaro di acquaponica in…

L’ampliamento dell’impianto romano di The Circle, la più estesa azienda agricola acquaponica d’Europa, raggiungerà una dimensione produttiva totale di…

L'edizione 2024 della Milano Digital Week aprirà i battenti il prossimo…

Il filo conduttore di quest’anno sarà il “Nuovo linguaggio della città. Tra Intelligenza Artificiale ed espressioni umane” e si declina in 6 track tematici:…

La logistica in Emilia-Romagna vale quasi 10 mld di euro, il 9 percento…

In Emilia-Romagna il fatturato della Logistica, nel corso 2023, ha raggiunto il valore di 10,9 miliardi di euro, in crescita del 5,7% rispetto all'anno…

Tetra Pak: dai cartoni per bevande alle soluzione per esterni firmate…

Grazie alla collaborazione tra le due aziende, i cartoni per bevande assumono un nuovo valore dopo il riciclo, all’interno di un prodotto pregiato e performante.

Notizie più lette

Cybersecurity, debutta il premio alla migliore azienda del settore sicurezza

Si alza il sipario sulla prima edizione del premio 'Italian Security Awards' dedicato al mondo della sicurezza. Da oggi, fino al 22 luglio potete votare…

Chemours pubblica il Bilancio di Sostenibilità 2023

Il rapporto mostra come le partnership di Chemours aiutano a promuovere la gestione ambientale e la responsabilità sociale

Empoli FC scopre i nuovi talenti calcistici grazie all’AI generativa di…

Si chiama Talent Scouting ed è un progetto realizzato con IBM, Computer Gross e la squadra toscana Empoli FC. Di fatto un innovativo strumento di intelligenza…

RCYL, nasce la bicicletta in plastica dal riciclo delle reti da pesca

RCYL è una city bike interamente realizzata con rifiuti di plastica. Realizzata per il 50% con vecchie reti da pesca, RCYL è, ad oggi, la prima bicicletta…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter