▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

Boston Metal ottiene 20 mln di USD nel quadro del suo ciclo di finanziamento di serie C2 portando il totale del round a 282 mln di USD

Il capitale permetterà di incrementare la produzione di metalli innovativi, compreso l’acciaio verde, e di ampliare la presenza nel mercato asiatic

Nuovi materiali Business Wire

Boston Metal, un’azienda di livello internazionale che sviluppa soluzioni tecnologiche nell’industria dei metalli, oggi ha annunciato un investimento di serie C2 da 20 milioni di dollari da parte di Marunouchi Innovation Partners, una società con sede a Tokyo. I nuovi fondi portano il totale del ciclo finanziamento a 282 milioni di dollari.

Grazie a questo nuovo capitale Boston Metal espanderà la sua presenza in Asia, un mercato che rappresenta oltre il 70% della produzione mondiale di acciaio. Inoltre, i fondi accelereranno il cammino dell’azienda verso la commercializzazione e ne sosterranno la crescita continua permettendo di attrarre e fidelizzare i principali talenti del settore.

“Il nostro impegno all’innovazione e alla sostenibilità nella produzione dei metalli rimane fermo e questo finanziamento sarà determinante per il conseguimento dei nostri obiettivi a lungo termine”, commenta Tadeu Carneiro, Ceo Boston Metal. “Nonostante le difficili condizioni del mercato, la valutazione di Boston Metal continua ad aumentare mentre la nostra abilità costante di ottenere finanziamenti da investitori importantissimi dimostra la grande fiducia riposta nella nostra visione e nelle nostre capacità”.

Sulla scia del suo finanziamento di serie C1, Boston Metal sta accelerando la sua mission – commercializzare l’innovativa tecnologia dell’acciaio green entro il 2026 per raggiungere l’obiettivo di emissioni nulle di carbonio entro il 2050 nel settore dell’acciaio. L’azienda prevede di iniziare a produrre ricavi tramite le sue attività relative a metalli di alto valore già nel 2024.

“Riconosciamo l’importanza cruciale di portare avanti prassi sostenibili nella produzione dei metalli”, aggiunge Ichiro Miyoshi, Ceo Marunouchi Innovation Partners. “Il nostro investimento in Boston Metal testimonia il nostro convincimento che la sua tecnologia rappresenta una soluzione innovativa, a lungo termine per la produzione di acciaio verde per impieghi commerciali nel quadro della domanda globale in crescita di acciaio”.

La spinta per la decarbonizzazione in settori come quelli del trasporto e delle infrastrutture sta aumentando la richiesta di soluzioni per l’acciaio green. La tecnologia dell’elettrolisi di ossidi fusi (MOE) di Boston Metal permette di realizzare un processo diretto, a singola fase, di produzione di acciaio di alta qualità a partire da grandi quantità di minerali ferrosi di bassa-media qualità. Questa flessibilità è unica e posiziona la tecnologia MOE in modo da soddisfare la domanda crescente di acciaio ecologicamente sostenibile in varie industrie. La piattaforma tecnologica basata sulla MOE consente anche l’estrazione di metalli ad alto valore da materiali in basse concentrazioni finora inutilizzabili, come gli scarti delle miniere.

L’annuncio riguardante questo finanziamento segue la recente scelta di Boston Metal da parte del Dipartimento dell’energia degli Stati Uniti per la creazione di uno stabilimento di produzione onshore a Weirton, nel West Virginia, di cromo – un metallo cruciale per i settori aerospaziale, nucleare e dei trattamenti chimici.

Informazioni su Boston Metal

Boston Metal sta commercializzando l’elettrolisi di ossidi fusi (MOE, Molten Oxide Electrolysis), una piattaforma tecnologia per la produzione di metalli in grandi quantità mediante l’energia elettrica al fine di decarbonizzare la produzione di acciaio e trasformare i processi di produzione dei metalli. La tecnologia MOE offre all’industria dei metalli una soluzione green, scalabile e dal costo competitivo per la produzione di acciaio e metalli ad alto valore a partire da materie prime e minerali ferrosi di varia qualità. Boston Metal, che si appoggia a investitori visionari ed è guidata da un gruppo dirigente di classe mondiale, ha sede a Woburn, nel Massachusetts e un’affiliata in Brasile. Per saperne di più visitare bostonmetal.com .

Fonte: Business Wire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

14 ospedali italiani tra i migliori al mondo. Il Policlinico Gemelli di…

Secondo la classifica World's Best Hospitals 2024, di Newsweek e Statista, sono quattordici gli ospedali italiani (6 in Lombardia e nessuno al sud) che…

Incentivo per la ricarica elettrica domestica? Cosa serve veramente

ARERA propone la possibilità di aumentare la potenza notturna e nei giorni festivi del contatore a 6 kW, mantenendo il contratto di energia elettrica…

L'l’asfalto del futuro? Con i pneumatici fuori uso

L'attività di ricerca di Greentire, anche in sinergia con prestigiosi enti e atenei, ha dimostrato che il polverino di gomma, oltre alle fibre contenute…

Il Diritto D’autore è sotto attacco di ChatGpt. Ecco perché lo dobbiamo…

In questo contributo, a cura di Valerio Pastore, Founder e CEO di Cyber Grant, viene esaminato il tema scottante del rapporto tra l'Intelligenza Artificiale,…

Notizie più lette

14 ospedali italiani tra i migliori al mondo. Il Policlinico Gemelli di…

Secondo la classifica World's Best Hospitals 2024, di Newsweek e Statista, sono quattordici gli ospedali italiani (6 in Lombardia e nessuno al sud) che…

Incentivo per la ricarica elettrica domestica? Cosa serve veramente

ARERA propone la possibilità di aumentare la potenza notturna e nei giorni festivi del contatore a 6 kW, mantenendo il contratto di energia elettrica…

Il Diritto D’autore è sotto attacco di ChatGpt. Ecco perché lo dobbiamo…

In questo contributo, a cura di Valerio Pastore, Founder e CEO di Cyber Grant, viene esaminato il tema scottante del rapporto tra l'Intelligenza Artificiale,…

L'l’asfalto del futuro? Con i pneumatici fuori uso

L'attività di ricerca di Greentire, anche in sinergia con prestigiosi enti e atenei, ha dimostrato che il polverino di gomma, oltre alle fibre contenute…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter