▾ G11 Media Network: | ChannelCity | ImpresaCity | SecurityOpenLab | GreenCity | Italian Channel Awards | Italian Project Awards | ...
InnovationCity

CoreView aiuta Marcegaglia a gestire la tecnologia post-M&A senza problemi

CoreView fa risparmiare all’ufficio IT Marcegaglia tre giorni aiutandolo nella migrazione dei nuovi utenti e nella gestione delle caselle della posta

Robotica e manufacturing Business Wire

CoreView, impresa che sviluppa l’omonima piattaforma avanzata di gestione di Microsoft 365, ha annunciato di avere stretto una partnership con Marcegaglia, il gruppo industriale italiano leader nell’intera catena di trasformazione dell’acciaio, volta a semplificare l’integrazione di oltre 500 utenti in seguito a un’importante operazione di fusione e acquisizione (M&A). Marcegaglia e CoreView hanno attuato con successo la migrazione degli utenti, risparmiando tre giorni e consentendo all’ufficio IT Marcegaglia di operare con maggiore efficienza, eliminando ritardi e problemi d’instradamento.

Caso di studio su Marcegaglia + CoreView: Marcegaglia ottimizza la migrazione degli utenti dopo un’operazione M&A con l’aiuto di CoreView

CoreView Playbooks e Workflows permettono di gestire i titolari e la governance senza che sorgano problemi

Marcegaglia è un gruppo industriale italiano fondato nel 1959 da Steno Marcegaglia e presente nel settore dell’acciaio negli Stati Uniti, in Europa e nel resto del mondo. Fusioni e acquisizioni rappresentano un notevole problema per grandi imprese perché queste devono gestire la continuità del business, processi e strumenti. Sebbene le M&A presentino opportunità strategiche, richiedono pure attenzione per evitare di interrompere le attività quotidiane, la produttività e la performance delle operazioni di gestione e amministrazione.

Tutto deve procedere senza problemi per ottimizzare la comunicazione e la collaborazione oltre a promuovere una cultura di lavoro produttiva e coesa.

Durante una recente acquisizione Marcegaglia ha dovuto far fronte al problema di integrare i dipendenti nella struttura tecnologica del gruppo. Era importante ridurre al minimo la confusione e mitigare la perdita di corrispondenza con i dipendenti e i contatti esterni. Erano necessarie sia un’integrazione senza problemi per assicurare la gestione efficace degli utenti sia una migrazione e unificazione attente degli account utenti affinché la transizione di tutti i dipendenti ai sistemi Marcegaglia fosse completata con perfetta regolarità.

Grazie a CoreView Marcegaglia è stata in grado di eseguire la migrazione e unificazione degli account utenti, e quindi la transizione di tutti i dipendenti ai sistemi informatici Marcegaglia, senza che sorgesse alcun problema. CoreView ha implementato i criteri di identificazione di account appena creati ma temporaneamente inutilizzati e li ha nascosti dal registro degli indirizzi interni mentre configurava un messaggio di assenza dall’ufficio che informava i colleghi che la casella della posta non era ancora attiva. CoreView ha inoltre aggiunto flussi di lavoro per rimuovere i messaggi alla riattivazione delle casella della posta.

“CoreView ci ha consentito di migliorare la gestione dei titolari Microsoft 365. In particolare, ci ha dato una panoramica più completa e ha reso più efficace la governance”, spiega Renzo Rossi, Cto Marcegaglia. “In tal modo è stato possibile identificare varie aree per l’ottimizzazione e l’automazione di numerose attività che altrimenti avrebbero richiesto molto tempo”.

Informazioni su CoreView

CoreView è la piattaforma di gestione di Microsoft 365 prima nel suo settore, pensata per gli uffici IT che stanno trasformando le modalità di esecuzione del loro stack Microsoft 365. CoreView offre un approccio unificato alla gestione della configurazione, all’amministrazione delegata e alla governance con funzionalità che vanno ben oltre strumenti nativi o prodotti individuali. Aziende di tutte le dimensioni scelgono CoreView per controllare le operazioni, ottimizzare le attività, ridefinire le strategie di governance e rendere più autonomi i dipendenti. Per maggiori informazioni visitare www.coreview.com.

Fonte: Business Wire

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato con le notizie di InnovationCity.it iscriviti alla nostra Newsletter Gratuita.

Related news

Ultime Notizie

Abitazioni, cosa cambia dopo l'approvazione della Direttiva europea sulle…

Secondo il Centro Studi Otovo, l'adozione congiunta di impianti fotovoltaici, batterie, pompe di calore e veicoli elettrici, saranno gli elementi chiave…

E4 Computer Engineering per l'AI "fatta in casa"

La piattaforma Urania di E4 permette alle imprese di creare propri sistemi di Data Science, AI e GenAI. Con il vantaggio di un completo controllo sulla…

Clima, Milano firma il Climate City Contract. 6 Mld per raggiungere l'obiettivo…

I 6 miliardi di investimenti, di cui 2,6 mld da parte del Comune di Milano, e 3,3 a carico degli 35 stakeholder firmatari, consentiranno la riqualificazione…

Microsoft lancia una Community Challenge. Obiettivo: supportare progetti…

L’iniziativa Microsoft Lombardia Community Challenge fornirà finanziamenti e supporto a organizzazioni locali no-profit per avviare o espandere progetti…

Notizie più lette

DWorld e Rolex Masters portano il campione Tsitsipas nel Metaverso

L'intervista si svolge nella virtuale Place D'armes di Monaco, segnando la prima volta in cui un tennista è stato immortalato con il proprio avatar

La Lombardia stanzia 175 mln di euro per rendere le aziende agricole competitive

Le domande per il primo anno potranno essere presentate fino al 9 settembre attraverso la piattaforma regionale SisCo.

Computer Vision: con l'AI è al punto di svolta

Il potenziamento delle funzioni AI sembra realizzare le promesse di maggiore proddutività della Computer Vision, secondo un sondaggio Panasonic. Ma ci…

A che punto è l’Intelligenza Artificiale in Italia

Una ricerca a livello europeo, promossa da Lenovo e condotta da IDC, rivela che il nostro Paese è a buon punto, come dimostra anche il caso di una PMI…

Iscriviti alla nostra newsletter

Join our mailing list to get weekly updates delivered to your inbox.

Iscriviti alla newsletter